Uva la dieta per dimagrire e prevenire malattie

Finita l’estate, e gli stravizi che ognuno di noi si concede in vacanza, è tempo di rientrare nei ranghi, ed anche di cercare di rientrare nei vestiti invernali dell’anno precedente.

Ecco allora che per tutti è corsa alla dieta migliore per liberarsi dei kg accumulati: qual è il regime alimentare migliore, che ci permetterà di rientrare nei jeans senza sforzi sovrumani?

Se non esistono soluzioni miracolosw, a quanto pare un aiuto può venire dalla cosiddetta “dieta dell’uva”, che oltre a far perdere in fretta i primi kg, si propone come ideale alleata anche per prevenire varie malattie.

L’uva, infatti, è una formidabile alleata di salute e bellezza. Merito delle preziose sostanze che contiene: vitamine, sali minerali (potassio, ferro, fosforo, calcio, manganese, magnesio, iodio, silicio), tannini, polifenoli.

Grazie alla dieta dell’uva è possibile disintossicare e depurare l’organismo in vista della stagione invernale, eliminando liquidi e tossine in eccesso. La dieta dura una sola settimana, e promette di far perdere ben 2 kg!

La dieta dell’uva consiste nel consumare uva ben matura (rossa, bianca o rosata) come unico alimento giornaliero. L’ideale, per ottenere migliori risultati, è consumare uva biologica, senza i trattamenti e le manipolazioni cui viene solitamente sottoposta prima di essere messa in commercio.

Si inizia con un consumo giornaliero di  500 grammi per poi arrivare gradualmente, il terzo giorno, fino a 2 kg, massimo 2 kg e mezzo,  a seconda del grado di tolleranza.

Questa dieta è possibile e benefica perchè l’uva è formata principalmente da acqua, diciamo tra il 72 e l’ 84% e questo già contrasta la ritenzione idrica.

Inoltre risulta poi la dieta dell’uva depurativa perché, a parte l’acqua, i restanti zuccheri, fibre, vitamine complesso e sali minerali (potassio, magnesio, ferro e iodio), vanno a liberare l’organismo dalle tossine idratando in profondità i tessuti. L’apporto calorico di contro è minimo: 60 calorie per 100 grammi.

I plofenoli presenti  nell’uva pare poi siano in grado di contrastare gli effetti negativi di una dieta ad alto contenuto di grassi, specie di quelli saturi.

Next Post

Alessia Marcuzzi potrebbe perdere la “sua” Isola dei Famosi

Nei palinsesti di casa Mediaset c’è sempre spazio per i reality, che tanto piacciono al pubblico italiano, che continua a seguirli in massa, con ottimi risultati in termini di share ed anche di seguito social, eppure sembra che in questa stagione non ci sarà spazio per uno dei reality più […]