Valeria Marini si racconta tra amori e grandi dolori

Una vita intensa la sua, perennemente sotto i riflettori, che lei adora sicuramente, in perfetto stile vamp, ma che le hanno anche regalato non pochi dispiaceri.

Valeria Marini a L’intervista, sotto il fuoco di domande di Maurizio Costanzo, ha spaziato a tutto campo, dal lavoro alla vita privata, dagli amori agli errori più grandi, tra cui spicca senza dubbio il suo matrimonio con Giovanni Cottone.

«Mi ha tradito in tutti i modi possibili, quel giorno era tutto perfetto tranne lo sposo. Mi ha distrutto la vita per tre anni. Adesso mi sono rialzata, ma è come se lui non esistesse. Non ne vorrei sentire parlare mai più», ha detto a proposito del matrimonio poi annullato anche dalla Sacra Rota.

Ma il racconto della showgirl 49 enne non può non iniziare da papà Mario, il punto fondamentale della sua vita scomparso 3 anni fa. «L’ho sempre cercato nei miei amori, ho sempre voluto l’uomo maturo», spiega. Da piccola, invece, lui la chiamava «Lolli» e «insieme ridevamo tanto».

Poi le considerazioni sulla diatriba legale con l’amico Gigi D’Alessio: “Non ha ragione lui, anzi moralmente ho ragione io ma non mi metto in diatriba con lui. Siamo stati, in parte anche con Anna, vittime della stessa situazione. Lui è il mio testimone di nozze, io sono madrina del loro figlio e non ci siamo mai più incontrati. Purtroppo è una delle cose che io ho subito riguardo a Cottone, ci ha messo nei guai a tutti”.

Poi si dichiara delusa: “Proprio perché ero amica con Gigi quando ebbe bisogno gli prestai 200 mila euro, soldi sudati. Parlo ora perché lui è andato in televisione a parlarne, ma io sono stata zitta per 5 anni e mi è dispiaciuto che lui ha parlato di una cosa di cui semmai avrei dovuto parlarne io. Voglio bene a Gigi e ad Anna Tatangelo. Ho detto agli avvocati di trovare un accordo, anche uno in cui ci rimetto dei soldi, non mi importa perché l’amicizia non ha prezzo. Però non lo trovano, non lo trovano loro perché non sono gli avvocati miei. Sono loro che non vogliono trovare un accordo. Però io non faccio la banca”.

Infine la showgirl parla del suo desiderio di maternità: «La voglia di un figlio c’è, lo dico da anni, sono pronta. Un figlio lo puoi avere in tanti modi: metterlo al mondo, adottarlo…Vedremo».

Loading...
Potrebbero interessarti

Chiara Ferragni, ora anche la Barbie la copia

Ormai definirla semplicemente una fashion blogger è a dir poco riduttivo: partendo…

I Daiana Lou: basta ce ne andiamo!

Come al solito, negli studi di X Factor, nessuna puntata può dirsi…