Youtube Gaming prova a sottrarre utenza a Twitch

Da ieri disponibile in Europa e in Nordamerica, da oggi anche in Australia, e solamente in lingua inglese: arriva dopo l’annuncio dello scorso giugno, la nuova piattaforma di Youtube dedicata al mondo dei giochi e rivolta ai milioni di appassionati del mondo.

Con un sito e una app per smarthone che consentono di trasmettere in diretta, via internet, le partite ai videogame, Youtube Gaming sfiderà Twitch, la piattaforma rivale acquistata nel settembre scorso da Amazon per 970 milioni di dollari.

I punti di forza sono lo streaming a 60 FPS, applicazioni dedicate per iOS e Android e naturalmente la possibilità di convertire facilmente gli streaming in video per YouTube. Inoltre saranno disponibili più di 25.000 pagine dedicate ad altrettanti giochi, e una funzione di ricerca che premierà i risultati legati ai giochi.

Il funzionamento è molto semplice ed intuitivo: si potrà far partire uno streaming di una sessione di gioco in qualsiasi momento, senza alcuna necessità preventiva di dover in qualche modo “prenotare” la piattaforma stessa. Al termine dell’operazione, inoltre, il video potrà essere pubblicato come qualsiasi contenuto su Youtube, così da poter essere visto e rivisto anche in futuro.

Google riuscirà a spodestare Twitch dal trono dello stream? Solo il tempo potrà dirlo.

Next Post

Galaxy Note 5, Samsung non si assume responsabilità

La questione è già diventato un caso dibattuto aspramente e in molti hanno paragonato la reazione del colosso tecnologico a quella di Steve Jobs, che alla vigilia di quello che è passato alla storia come “antennagate”, a proposito della ricezione dell’iPhone 4, cercò in qualche modo di dire che la […]