A rischio 170 milioni di ettari di foreste: il WWF lancia l’allarme

Redazione

Tra il 2010 e il 2030 saranno in pericolo milioni di ettari di foresta: a lanciare l’allarme ci ha pensato il WWF. Secondo alcuni dati inviati proprio da questo ente risultano che nel 2050 230 milioni di ettari di foresta verranno rasi al suolo. Se non si interverrà in tempo potrebbe scatenarsi un pericolo che riguarderebbe i cambiamenti climatici con perdite economiche ingenti.

Il WWF ha deciso di lanciare il suo programma all’Expo 2015 mediante un’ecoagricoltura che sia amalgamata a puntino durante i processi circolari della natura e che tolga in maniera definitiva gli sprechi alimentari che esistono oggi. Per arrivare a ciò non serve però distruggere migliaia di ettari di foreste. Insomma un motivo in più per seguire in maniera approfondita questa vicenda: salvare l’ambiente ci permette di salvare anche il pianeta.

 

 

Next Post

Joni Mitchell si sta riprendendo

La cantante Joni Mitchell non è in coma, come si era detto in precedenza anzi si presume che si stia riprendendo piano piano. In queste ultime ore alcuni siti americani, infatti, avevano affermato che la cantante si trovava in condizioni critiche dopo essere stata trovata circa 1 mese fa priva […]