Apocalisse: potrebbe arrivare con una cometa, lo rivela uno scienziato

Redazione

L’Umanità avrebbe un preavviso relativamente corto se una cometa si dirigesse verso la Terra in una collisione apocalittica, questa la rivelazione di uno scienziato.

Lo scienziato e scrittore di Astrobiology, Lewis Dartnell, ha avvertito che eventuali comete potrebbero rappresentare una minaccia più elevata contro la civiltà rispetto a quella di un asteroide.

Nonostante la possibilità estremamente bassa che si verifichi una collisione, è cresciuto il timore che un Apophis di asteroidi largo 1000 piedi si schianterebbe sulla Terra il 13 aprile 2029 e potrebbe spazzare via un’intera città.

Lo spaventoso asteroide fu scoperto circa 15 anni fa, ma alla domanda sui pericoli degli asteroidi per l’umanità, il professore dell’Università di Westminster ha dichiarato al Daily Star Online:

I rischi maggiori sono posti dalle comete perché provengono dai confini esterni del sistema solare e sono molto difficili da individuare se stanno facendo la loro prima orbita nel sistema solare interno“.

Vengono dal nulla” spiega il professore “Arrivano molto più velocemente e questo potrebbe potenzialmente darci molto, molto meno preavviso se qualcuna di esse dovesse essere in rotta di collisione con la Terra“.

Potenzialmente potremmo avere un preavviso di appena sei mesi di una cometa che si trova nella sua prima orbita nel sistema solare interno su una traiettoria che attraversa la Terra.

Gli scienziati ritengono che ci siano fino a 1 miliardo di comete nel nostro sistema solare, ma ne sono note solo 20.000 potenzialmente pericolose.

Le comete sono composte principalmente da ammoniaca congelata, metano o acqua e contengono sorprendentemente solo piccole quantità di materiale roccioso.

Il nucleo della cometa può variare da 10 a 100 km di diametro.

Next Post

Le scie chimiche fanno parte di una cospirazione governativa

Le scie chimiche sarebbero addirittura una cospirazione dei governi per allontanare le persone dalla religione. Mark Taylor un famoso “profeta” di YouTube tesse le lodi all’attuale Presidente degli Stati Uniti Donald Trump criticandolo poi con violente immagini belliche e avvertimenti sui “poteri demoniaci del male”. L’ultima rivelazione è sulle “scie […]
Le scie chimiche fanno parte di una cospirazione governativa