Apple, lotto di iPhone con difetto di fabbricazione

Non è certo la prima volta che Apple si ritrova a fare i conti con difetti di fabbricazione dei suoi dispositivi: se nel 2010 con l’iPhone 4 era toccato ad antennine difettose che provocavano problemi di ricezione, in seguito gli smartphone avevano rischiato di curvarsi in tasca, mentre ora ad essere incriminata sarebbe la fotocamera.

Apple ha ammesso il problema e ha lanciato nel fine settimana un programma di riparazione gratuita: un lotto di iPhone 6 Plus già in commercio  presenterebbe alcuni difetti nel modulo della fotocamera iSight posteriore. Le unità coinvolte sono “una piccola percentuale” di quelle rilasciate dal day-one, avvenuto nel mese di settembre, al mese di gennaio 2015.

Gli utenti che pensano di essere interessati dal malfunzionamento della fotocamera possono utilizzare la pagina web messa a disposizione da Apple per inserire il numero di serie del proprio iPhone e sapere se si tratta del lotto che può essere riparato gratuitamente.

One thought on “Apple, lotto di iPhone con difetto di fabbricazione

  1. Anche questa volta la mela dimostra serietà e rispetto per i suoi clienti.

Comments are closed.

Next Post

Il vaccino antinfluenzale del futuro sarà un cerotto indolore

Negli ultimi anni, anche a causa di una annosa mal informazione che circola attorno ai vaccini e ai rischi che questi comporterebbero, molti decidono di non vaccinare i propri figli o se stessi, contribuendo al dilagare di virus che invece erano stati quasi completamente debellati. Tra i vari vaccini assume […]