Apple, un algoritmo non basta a selezionare le migliori notizie

Dalla casa di Cupertino non sono ancora arrivate dichiarazioni in merito, ma le indiscrezioni sono ben fondate, anche perché supportate da annunci di lavoro che Apple stesso ha pubblicato negli ultimi giorni in Usa.

Come annunciato dal colosso tecnologico alla Conferenza degli sviluppatori, in autunno arriverà, col sistema operativo iOS 9 (inizialmente in Usa, Uk e Australia), arriverà un nuovo servizio di Apple News, che offrirà agli utenti una selezione di notizie in collaborazione con grosse realtà editoriali internazionali in un formato apposito per la fruizione da smartphone o tablet.

Apple però sembra aver capito che per gestire al meglio un servizio del genere, riuscendo a tener testa alla vastissima e agguerrita concorrenza, c’è bisogno di sensibilità e professionalità più che un algoritmo, come quello scelto dalla sua avversaria diretta, Google.

Per questo il colosso è alla ricerca di editor qualificati, con almeno 5 anni di esperienza ed esperti anche nel settore del social marketing, persone insomma cappaci di «riconoscere storie originali e attraenti, non possibili da identificare tramite algoritmi».

Next Post

Kickstarter arriva anche in Italia per la gioia dei creativi

Nel mondo è una delle piattaforme più conosciute ed utilizzate dai creativi, ed ora finalmente Kickstarter sbarca anche  in Italia. Lanciato il 28 aprile 2009 da Perry Chen, Yancey Strickler e Charles Adler, Kickstarter offre una miriade di opportunità: grazie alle raccolte fondi lanciate attraverso la piattaforma, è stato possibile realizzare oltre 86 […]