Apple Watch il dispositivo che non vuole tatuaggi
Apple Watch il dispositivo che non vuole tatuaggi

Sono settimane ormai che si parla del nuovo dispositivo indossabile della Apple, il nuovo smartwatch tanto atteso è finalmente sul mercato e pronto per essere “indossato”.

Negli Stati Uniti la versione sport è già un must, in Italia c’è da capire ancora il mercato, ma una cosa però è venuta fuori in queste ultime ore, sembra infatti che il dispositivo dell’azienda di Cupertino, abbia qualche piccolo difetto.

Intendiamoci non si tratta di un difetto di fabbrica, ma di un problemino non proprio indifferente, si tratta di un malfunzionamento in caso di tatuaggi, in questo caso è proprio il caso di dire che il problemino non è indifferente, vista la moda dei tatuaggi.

In pratica l’Apple Watch non riesce ad entrare in contatto con la pelle del polso, se quest’ultimo è tatuato, tutto questo porterebbe all’inserimento continuo del pin da parte dell’utente, perché? Semplice, perché il dispositivo non entrando in contatto con la pelle, crede di esser stato slacciato e dunque va in modalità stand by.

Per il momento nessun commento ufficiale da parte dell’azienda di Cupertino, per essere sicuri meglio controllare il proprio braccio se si compra un’Apple Watch, attualmente questa segnalazione è arrivata esclusivamente dagli utenti che hanno avuto la fortuna di acquistare il dispositivo.

Loading...
Potrebbero interessarti

Roma, l’Ama trasformerà i rifiuti in asfalto

Il sogno di ogni nazione civile è quello di poter dire per…

Contattare i morti, le voci registrate sono reali?

I fenomeni vocali elettronici e le voci umane catturate, che non erano…