Aquaman, più tempo del previsto per il lancio americano

Già da qualche settimana sono state lanciate numerose indiscrezioni intorno alla data d’uscita di ‘Aquaman’, il film solista dedicato all’imperatore di Atlantide e re di tutti i mari.

Del resto la pellicola fa parte di una saga seguita dal grande pubblico, che fa capo all’universo cinematografico imbastito da DC Comics, quello cominciato senza troppo successo grazie a ‘L’uomo d’acciaio’ (2013) e proseguito con ‘Batman V Superman: Dawn of Justice’ (2016) e poi con ‘Suicide Squad’ (sempre 2016).

In queste ore giungono nuove conferme: l’esordio statunitense è stato ufficialmente fissato per il 5 ottobre 2018, e non più il 27 luglio 2018, come si era previsto in principio.

Il film sarà diretto da James Wan (Fast and Furious 7), mentre non è stata ancora ufficializzata la trama ma potrebbe vertere, come nel caso di Wonder Woman, sulle origini del personaggio.

Il posticipare la data d’uscita di una pellicola non è certo una cosa nuova per DC: ricordiamo ad esempio il ritardo che ha colpito The Flash, il film da solista sull’uomo più veloce del mondo.

Next Post

Barbara D’Urso tornerà ad essere la Dottoressa Giò

Qualche settimana fa una sua foto, in camice, aveva riacceso le speranze dei suoi fans, poi la doccia fredda quando nessuna notizia era circolata con certezza su un possibile ritorno della dottoressa più famosa del piccolo schermo. Ma a quanto pare Barbara D’Urso si è finalmente decisa a rivestire i […]