Archiviare immagini in modo illimitato col Google Photos

Nuovo arrivo in casa Google: il colosso mondiale della tecnologia mette a disposizione una nuova e importante possibilità, che di sicuro gli utenti apprezzeranno.

Sul palco del Google I/O, l’annuale conferenza organizzata per presentare le novità di Big G, l’azienda di Mountain View ha annunciato l’arrivo di Google Photos, una nuova applicazione per gestire il proprio rullino fotografico: Google difatti lancia una piattaforma dedicata alle foto, separata da Google+, con possibilità di archivio di immagini e video “illimitata e gratuita”.

Con tutte le immagini racchiuse nel medesimo sistema, con un cloud che raccoglie tutti gli scatti per data, Google Photos permetterà una ricerca per quattro diversi parametri: cose, luoghi e volti. Tutta questa organizzazione sarà automatica, non richiederà alcun tipo di tag, quindi non sarà richiesto alcun intervento manuale e sarà tutto in automatico da parte del sistema.

Sarà presente anche un editor d’immagini per modificare ed eventualmente migliorare la qualità dello scatto archiviato, in più ci saranno le specifiche opzioni per la condivisione delle foto e la funzione assistente per generare in automatico, storie, album e filmati.

Il sistema di storage nel clouding ricordiamo sarà completamente gratuito e disponibile da oggi per Android, iOS e per il web.07

Loading...
Potrebbero interessarti

WhatsApp permette di operare in incognito

WhatsApp è senza dubbio una delle più utilizzate piattaforme di messaggistica istantanea,…

Sai perché la gomma cancella i segni della matita?

Nell’astuccio di ogni studente, come sulla scrivania di ogni lavoratore che usa…