Beautiful anticipazioni 21-25 maggio 2018: Nicole e Zende a Parigi

Redazione

La soap Beautiful continua con le sue vicende concatenate che a breve diventeranno un vero e proprio giallo da risolvere, infatti uno dei personaggi della soap avrà un brutto incidente e inizierà una ricerca del responsabile, molto difficile da gestire, mentre invece Nicole e Zende decideranno di trasferirsi a Parigi segnando l’uscita di scena di Flynn.

Beautiful trame settimanali dal 21 al 25 maggio 2018

Beautiful trame settimanali dal 21 al 25 maggio 2018

Maya è sempre più gelosa del legame che si è instaurato tra Nicole e la piccola Lizzy e perciò propone a Rick di trasferire la sorella ed il marito Zende a Parigi. Bill riceve C.J. nel suo ufficio per chiudere l’affare della proprietà della Spectra ma Liam irrompe e blocca tutto, evidentemente non ha preso sul serio il licenziamento del padre.

Liam contesta la leadership del padre e registra la conversazione in cui Bill ammette di aver ordinato l’incendio alla Spectra, minacciandolo con una denuncia penale e ordinando le sue dimissioni da amministratore delegato della Spencer Publications per prendere il suo posto. Maya convince Rick e Ridge a proporre a Zende e Nicole di trasferirsi a Parigi per allontanare la sorella dalla piccola Lizzy.

Bill ripensa alle parole di Liam che lo obbligano a dare le dimissioni dalla Spencer per aver commissionato l’incendio ai danni della Spectra, ma anche alla moglie Brooke, che lo vede contrariato e pensieroso, dice di sentire la necessità di fare un viaggio e che lascerà a Liam la gestione dell’azienda.

Nicole e Zende accettano la proposta di Maya, Rick e Ridge di trasferirsi alla Forrester International a Parigi. Sally saluta Steffy e le dice che lascerà definitivamente la città, mentre Liam dà un ultimatum a suo padre: se non avrà le sue immediate dimissioni porterà alla polizia la registrazione in cui il padre ammette di aver ordinato l’incendio che ha distrutto la Spectra.

Next Post

Medicina estetica, gli italiani tornano a guardare ad eleganza e semplicità

Il numero di persone che cede alla tentazione di chirurgia e medicina estetica è cresciuto del 9% in un anno secondo i dati della Global Aestethic Survey del 2016 realizzata dall’Isaps. L’Italia svetta in cima alla classifica: è il quarto Paese al mondo per interventi, preceduta solo da Stati Uniti, Brasile e Giappone. La mastoplastica additiva, l’operazione […]
Medicina estetica gli italiani tornano a guardare ad eleganza e semplicita