Bocconi #StartupDay Award, premiate le migliori startup

Eleonora Gitto

Nella seconda edizione del Bocconi #StartupDay Award sono state premiate le migliori startup del 2016.

La Bocconi ha assegnato i riconoscimenti insieme a City Foundation. Vanno per la maggiore ovviamente le moderne tecnologie e il mondo del digitale.

Protagonista d’eccezione è stato Diego Piacentini, che è il delegato del Presidente del Consiglio all’innovazione e alla digitalizzazione.

Diego Piacentini ha lavorato precedentemente anche con Apple e Amazon. Nell’assegnare i riconoscimenti, il delegato ha tenuto a sottolineare: “Tenete sempre a mente passione e capacità di portare a bordo talenti”.

“Se avete un piccolo team, ha proseguito Piacentini, è produttivo avere un book club. Scegliete un libro e discutetelo come team, vedete quali sono gli insegnamenti utili per il vostro business. Ad esempio io ho trovato interessante, per i principi matematici ma anche umanistici che contiene, The black swan, il cigno nero, dove si imparano tantissimi concetti come il fatto che ci sono spesso molte cause per un solo problema”.

Xnext ha vinto come migliore startup del 2016, in forza della tecnologia X-Spectra, vale a dire un sistema di raggi X che consente di scoprire corpi estranei in un processo di produzione.

La menzione speciale è andata invece a Play2Rehab, una maniera totalmente innovativa di fare fisioterapia.

Next Post

Il Segreto, anticipazioni mercoledì 23 novembre

Dopo la puntata di ieri, in cui abbiamo visto Francisca e Raimundo sempre più lontani ed Emilia fermamente convinta a non perdonare suo marito, dopo aver scoperto che questo l’ha tradita, vediamo quali soprese ci riserverà oggi Il Segreto. Nella puntata di oggi, mercoledì 23 novembre, vediamo che Candela è […]