Chirurgia estetica, gli adolescenti si rifanno il trucco

Redazione

La chirurgia estetica è all’ordine del giorno, se prima questi tipi di interventi erano esclusivamente legati ai personaggi dello spettacolo e i vip in generale, oggi i tempi sono cambiati e al “ritocchino” ricorrono un po’ tutti.

Secondo una ricerca della Società Italiana di Medicina Estetica, la Sime, la chirurgia estetica è sempre più legata agli uomini rispetto alle donne, le percentuali parlano chiaro, circa il 5,3% degli uomini ricorre ad un ritocco, contro l’1,9% delle donne.

Percentuale che sta crescendo sempre più, le statistiche sono ottenute attraverso un sondaggio a campione su 2.265 partecipanti, di questi 880 maschi e 1385 femmine, l’età compresa era tra i 13 e i 18 anni, nella maggior parte dei casi legati ai classici canoni della bellezza moderna.

Dei partecipanti la maggior parte di loro lega il canone della bellezza ad un personaggio famoso, dello spettacolo e non, oppure ad un amico o un familiare, proprio in ambito familiare, circa il 14,6% ammette che un parente o uno stesso familiare si è già sottoposto ad un intervento.

I trattamenti in linea di massima si orientano sui muscoli, sulle orecchie e sul naso per gli uomini, mentre il seno, le gambe e i fianchi la fanno da padrona per le donne, di queste c’è un trattamento a parte legato alla bulimia nervosa, che coinvolge nella maggior parte dei casi, ragazze del Nord Italia.

Next Post

Esercizio fisico mezz’ora al giorno allunga la vita

Secondo uno studio che arriva direttamente da Oslo, fare attività fisica per almeno mezz’ora al giorno e sei giorni a settimana, può allungare la vita. Ridurre rischi di morte per gli uomini anziani almeno per il 40% di loro, queste sono le conclusioni dei ricercatori, che hanno sottoposto circa 26mila […]
Esercizio fisico mezzora al giorno allunga la vita