Chirurgia estetica, gli adolescenti si rifanno il trucco
Chirurgia estetica gli adolescenti si rifanno il trucco

La chirurgia estetica è all’ordine del giorno, se prima questi tipi di interventi erano esclusivamente legati ai personaggi dello spettacolo e i vip in generale, oggi i tempi sono cambiati e al “ritocchino” ricorrono un po’ tutti.

Secondo una ricerca della Società Italiana di Medicina Estetica, la Sime, la chirurgia estetica è sempre più legata agli uomini rispetto alle donne, le percentuali parlano chiaro, circa il 5,3% degli uomini ricorre ad un ritocco, contro l’1,9% delle donne.

Percentuale che sta crescendo sempre più, le statistiche sono ottenute attraverso un sondaggio a campione su 2.265 partecipanti, di questi 880 maschi e 1385 femmine, l’età compresa era tra i 13 e i 18 anni, nella maggior parte dei casi legati ai classici canoni della bellezza moderna.

Dei partecipanti la maggior parte di loro lega il canone della bellezza ad un personaggio famoso, dello spettacolo e non, oppure ad un amico o un familiare, proprio in ambito familiare, circa il 14,6% ammette che un parente o uno stesso familiare si è già sottoposto ad un intervento.

I trattamenti in linea di massima si orientano sui muscoli, sulle orecchie e sul naso per gli uomini, mentre il seno, le gambe e i fianchi la fanno da padrona per le donne, di queste c’è un trattamento a parte legato alla bulimia nervosa, che coinvolge nella maggior parte dei casi, ragazze del Nord Italia.

Loading...
Potrebbero interessarti

Dieta, per gli italiani è tempo di perdere peso

Le feste sono praticamente finite, e la stragrande maggioranza degli italiani ha…

Digiuno-terapia, indagato medico dopo la morte di una donna

Mentre la magistratura sta facendo il suo corso, cercando di chiarire le…