Cina, le emissioni di carbonio sono inferiori alle stime

L’allarme era stato lanciato, l’ultima volta, solamente qualche settima fa, ma sono anni che si denuncia il problema delle altissime emissioni di carbonio in Cina.

Emissioni che sono certamente pericolose e che rendono l’aria molto inquinata, ma non così tanto quanto gli scienziati hanno denunciato con proclami allarmistici nell’ultimo decennio.

Le emissioni di CO2 della Cina sono state quindi sovrastimate per oltre 10 anni da parte delle agenzie internazionali, dall’Ipcc al Global Carbon Project, come sostiene un team internazionale di ricercatori, secondo cui dal 2000 al 2013 le emissioni sono state inferiori di 2,9 miliardi di tonnellate rispetto a quelle stimate.

I ricercatori hanno esaminato il contenuto effettivo di CO2 nel carbone estratto in 4mila miniere cinesi e hanno svolto analisi su 602 campioni. Le emissioni registrate nel corso di questi test sono in media del 40% più basse dei valori indicati dall’Ipcc, l’Intergovernamental Panel on Climate Change. I risultati dello studio – precisa comunque il New York Times – pongono dei dubbi sulla responsabilità della Cina rispetto ad altri Paesi nel processo di global warming.

“La Cina è il più grande consumatore di carbone al mondo ma brucia carbone di bassa qualità, come la lignite, che ha un potere calorifico e un contenuto di carbonio inferiori rispetto a quello usato in Occidente. I nostri risultati suggeriscono che le emissioni cinesi di CO2 sono state sovrastimate negli ultimi anni” ha affermato il professor Dabo Guan dell’università dell’East Anglia.

1 comment
  1. Mentre è apprezzabile l’informazione data con l’articolo di cui sopra, certe affermazioni sono invece del tutto eccessive e largamente fuorvianti.
    Mi riferisco in particolare a questi concetti: ” …. Emissioni che sono certamente pericolose e che rendono l’aria molto inquinata, ….”!

    Ora, è tutt’altro che dimostrato (anzi) che le emissioni di CO2 in atmosfera siano “pericolose” (salvo che non si voglia cavalcare il catastrofismo e la speculazione abitualmente fatta da certe lobby pseudo-ambientaliste!), così come non è affatto vero che tali emissioni di anidride carbonica rendano l’aria molto inquinata. Questo perché l’anidride carbonica non è affatto un tradizionale inquinante e non è affatto nociva per la salute degli esseri viventi.

    Infatti, gli inquinanti convenzionali sono le emissioni di: SO2, NOx, Particolato fine, mentre la CO2 (presenta in atmosfera per circa lo 0,0004 = 400 ppm di tutti i gas che compongono l’atmosfera terrestre) è un gas sostanzialmente inerte, incolore ed inodore e che non nuoce affatto alla salute umana.
    E’ peraltro, un gas fondamentale per la vita sul pianeta, essendo l’alimento principale per il mondo vegetale e quindi degli esseri viventi sul pianeta.

    Anche la foto è alquanto fuorviante, perché quei fumi emessi da quella ciminiera, sono prevalentemente composti da un altro gas ad effetto serra: il vapor acqueo che, anch’esso, non è affatto nocivo per la salute degli esseri viventi.

    Cordialità.

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

E’ morto Eugene Cernan, l’ultimo uomo che ha passeggiato sulla Luna

Eugene “Gene” A. Cernan, l’ultimo uomo che ha vissuto l’emozione di passeggiare…

Amsterdam il cinema per adulti in 5D con sedie rimbalzanti

Il primo cinema per adulti in 5D compreso di poltrone rimbalzanti. Con…