Come disintossicare il fegato
disintossicare il fegato

Il fegato si sa, è uno degli organi più importanti del nostro corpo perché svolge tantissime funzioni e per questa ragione bisogna mantenerlo sempre in salute. Il fegato ha la funzione di filtrare il sangue  e ci permette di usare i grassi e i carboidrati che ingeriamo.

In aggiunta, questo organo produce la bile, fondamentale nei processi di digestione, svolge oltretutto una serie di processi tra cui la sintesi delle proteine del plasma, l’immagazzinamento del glicogeno.

Una dieta scorretta, l’uso di tabacco, l’assunzione di sostanze alcoliche sono tutti fattori che contribuiscono  a compromettere le funzionalità del fegato.

Quindi, data la sua importanza bisogna mantenerlo sempre in salute e per fare questo occorre intervenire depurandolo dalle tossine e dalle scorie. In che modo è possibile fare tutto questo?

E’ semplice, basta seguire alcuni piccoli accorgimenti che fra poco vi illustrerò.

 

Perchè bisogna depurare il fegato?

Perchè così facendo l’organismo ne trarrà beneficio. Ecco qui di seguito alcuni buoni motivi per disintossicare il fegato:

  • il sistema immunitario sarà reso più forte
  • i disturbi legati alla cattiva digestione verranno eliminati
  • pelle e unghie più resistenti
  • aiuta a dimagrire perché si eliminano le scorie e le tossine responsabili di cellulite e di ritenzione idrica

Ecco i sintomi che si possono avverirtire se il fegato non viene depurato come dovrebbe:

  • stitichezza/dissenteria
  • spossatezza
  • inappetenza
  • sovrappeso/deperimento
  • nausea
  • ipercolesterolemia

Inoltre la mancata depurazione dell’organismo può dare luogo a :

  • cirrosi
  • epatite
  • calcoli biliari
  • infezioni di varia entità

Come disintossicare il fegato: ecco la giusta alimentazione da prendere in considerazione

 Per poter depurare il fegato è necessario in primis seguire un’alimentazione sana e naturale. Questo significa in altri termini, mangiare in modo corretto e bilanciato. A tal proposito è consigliabile prediligere frutta e verdura e cereali.

Tra le varie verdure a disposizione, la cicoria è quella più indicata per disintossicare il fegato, poiché possiede proprità lassative, diuretiche e depurative. Le carote sono anch’esse molte importanti perchè ricche di vitamina A ed E, le barbabietole in quanto aiutano ad eliminare le tossine, e il carciofo che a detta di molti pare essere un buon alimento dal momento che aiuta il processo digestivo.

Anche il cavolo e i broccoli possono rivelarsi dei buoni alimenti.

Per quanto concerne la frutta,  non poteva mancare il limone poiché ricco di vitamina C e grazie alle sue molteplici proprietà migliora la funzionalità epatica e la rigenerazione cellulare. Inportanti sono anche i mirtilli e le mele.

I cereali hanno la capacità di migliorare la funzionalità epatica, e anche il thè verde ha un effetto benefico sulle cellule epatiche.

Da non dimenticare di bere moltissima acqua. L’acqua oltre a depurare l’organismo aiuta ad eliminare le tosssine e le scorie. E’ consigliabile bere almeno 12 bicchieri al giorno di acqua.

Naturalmente per poter disintossicare il fegato nella maniera più corretta possibile occorre altresì evitare alcuni alimenti come ad esempio il burro perchè ha un’azione distruttiva sulle cellule, le carni rosse e i latticini in quanto affaticano il fegato per via delle troppe proteine e per il grande contenuto di colesterolo, zuccheri e cereali raffinati come la pasta e il pane che essendo trattati chimicamente non fanno altro che sovraccaricare il fegato.

Naturalmente sono da evitare tutte le bevande alcoliche.

Come depurare il fegato: le buone regole

 

  • Condurre uno stile di vita sano e regolare
  • fare attività fisica
  • assumere molte fibre e vitamine
Loading...
Potrebbero interessarti

Usi il telefonino anche sul water? Ecco perchè è sconsigliato

Usi il telefono anche quando sei seduto sul water? Beh secondo uno…

Voi lo sapete cos’è una papeda?

Mele, pere, mandarini, arance, banane: potremmo continuare per molto ad elencare i…