Concerto del primo maggio senza bevande alcoliche

Redazione

Il consueto concertone del primo Maggio sarà “astemio”, Roma e precisamente Piazza San Giovanni, sarà teatro del classico Primo Maggio senza però le bevande alcoliche.

In una nota della Prefettura di Roma informa che: “Il Prefetto di Roma, Franco Gabrielli, su conforme richiesta della Questura di Roma e d’intesa con il Comune di Roma Capitale, con ordinanza adottata per motivi di ordine e di sicurezza pubblica, ha vietato, per la giornata di domani 1° maggio, la vendita per asporto e la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche, nonché di bevande in contenitori di vetro e metallici, nelle seguenti strade”.

Intanto sono confermate le presenze di tantissimi artisti da Alex Britti a James Senese e Napoli Centrale, passando per Paola Turci, Tricarico, Enrico Ruggeri, Teresa De Sio, Mimmo Cavallaro, Enzo Avitabile, J-Ax, Pfm, Noemi, Med Free Orkestra, Tinturia e tanti altri.

La Cgil, Cisl e Uil hanno, come di consuetudine, organizzato il grande concerto doveroso, del Primo Maggio, ma la sicurezza pubblica è ovviamente in primo piano, ecco perché dal Prefetto di Roma, Franco Gabrieli, ha disposto il divieto di vendita di bibite alcoliche e superalcoliche.

Next Post

No-Expo arrivano le molotov a Milano

Guerriglia urbana oggi a Milano, in concomitanza con il prossimo avvio dell’Expo 2015, i black bloc sono entrati in azione. Riuniti in Corso Magenta, i più facinorosi si sono lanciati contro la polizia, sono entrati in gioco anche alcune molotov e bombe carta, il Primo Maggio e la manifestazione No-Expo, […]
No-Expo arrivano le molotov a Milano