Coronavirus, c’è gente che crede ancora sia legato alla birra

Redazione

Puoi essere contagiato dal coronavirus bevendo birra? La disinformazione corre sul web e fa proseliti.

Sebbene non vi sia alcuna connessione tra il virus cinese 2019 coronavirus (2019-nCoV) – che ha ucciso 170 persone e infettato oltre 7.800 a livello globale, molte persone sono ancora convinte che ci sia connessione con la birra prodotta da Cerveceria Modelo in Messico.

Come riportato per la prima volta da Indy100.com , nelle ultime settimane c’è stata un’impennata nelle ricerche di Google per “birra coronavirus“, “birra virus Corona” e “birra virus Corona“.

Coronavirus: Per google la gente lo collega ancora alla birra.

Secondo i dati di Google Trends, in Canada, queste ricerche sono iniziate la settimana del 19 gennaio e sembra che la popolarità delle ricerche continui ad aumentare.

Per “birra coronavirus“, la maggior parte delle ricerche proviene da Ontario, Alberta, Columbia Britannica e Quebec in questo ordine.

Per le altre due ricerche, provengono principalmente dalla British Columbia e dall’Ontario e seguite non molto indietro dal Quebec.

Tre persone si sono rivelate positive al coronavirus in Canada, due a Toronto e una a BC, il che potrebbe spiegare in qualche modo la posizione degli sciocchi tentativi di ricerca.

Insomma la disinformazione e le fake news corrono sul web come sempre, a volte anche in modo davvero preoccupante.

Next Post

Enorme palla luminosa precipita nei cieli del Regno Unito

Il filmato è stato catturato da una videocamera, ha mostrato una sorta di palla di fuoco luminosa che squarciava il cielo notturno intorno alle 23.35 a Derby, nel Regno Unito. Una videocamera di sicurezza ha catturato l’incredibile momento in cui una palla di fuoco sembra schiantarsi a terra dal cielo. […]
Enorme palla luminosa precipita nei cieli del Regno Unito