Coronavirus: mamma rivela i sintomi dei suoi bambini
Coronavirus mamma rivela i sintomi dei suoi bambini

L’avvertimento di una mamma dopo che i suoi due bambini hanno preso il coronavirus, per cercare di tenere d’occhio i sintomi.

I due bambini piccoli di Bettina Rowley hanno sviluppato sintomi da Covid-19 Coronavirus nel giro di 24 ore, la madre ha voluto sollecitare i genitori ad essere più consapevoli

Bettina ha esortato i genitori a cercare i segnali di avvertimento di Covid-19 mentre i suoi due figli erano stati contagiati dal coronavirus .

La mamma ha detto che alle 7:30 i suoi due figli Charlotte, 5 e Frederick, 3, avevano sviluppato una febbre alta e tosse secca in poche ore.

La famiglia vive a Füssen, in Germania, e in una calda giornata i bambini hanno giocato nel giardino, fino a quando non è arrivata la sera ed entrambi sembravano messi male.

Nelle due ore seguenti avevano entrambi una temperatura di oltre 40 gradi – a questo punto la madre aveva pensato subito al virus ma poi si era chiesta “com’è possibile”.

In 24 ore i bambini avevano anche sviluppato una tosse secca, il che ha preoccupato non poco la madre che ha immediatamente contattato il suo medico per far visitare i bambini.

Entro 48 ore i risultati hanno mostrato che entrambi i bambini erano risultati negativi per l’influenza e positivi per coronavirus.

Bettina, la madre, ha confermato: “Quel giorno in cui furono trovati positivi, le autorità sanitarie ci chiamarono e io dissi loro:Non so cosa fare. Non riesco a misurare le loro temperature e stanno iniziando a bere sempre meno“.

Coronavirus: La storia di una mamma con due bambini contagiati.

Le fu consigliato di portare i suoi figli in ospedale, dove le fu permesso di autoisolarsi in una stanza con i suoi figli.

Ha spiegato che Charlotte ha smesso di essere in grado di assaggiare e che entrambi i globuli bianchi dei bambini erano molto bassi, significava che non avevano più il sistema immunitario e sono stati fortunati che non fosse mai arrivato ai polmoni.

Le infermiere le hanno insegnato come usare le attrezzature mediche nella stanza, in questo modo sarebbero entrate solo in caso di un’emergenza assoluta.

Ha detto: “Dicono sempre che i bambini non si ammalano. Ora sei in ospedale con entrambi i tuoi figli. Ti senti molto, molto sola e molto spaventata.”

Andrew Steer, che guida il gruppo di ricerca sull’infezione e sull’immunità presso il Murdoch Children’s Research Institute di Melbourne, ha dichiarato: “Poiché la malattia sembra essere lieve nei bambini, è possibile che ci siano più casi nei bambini“.

Charlotte e Frederick si sono ora ripresi dal virus.

Sia Bettina che suo marito non hanno idea di dove i loro figli abbiano potuto essere contagiati dal virus – se lo portassero a casa da qualche negozio o se i bambini lo avessero preso dall’asilo poiché è un terreno fertile per le malattie.

Bettina e suo marito hanno condiviso la loro storia per informare il maggior numero possibile di genitori sui sintomi nella speranza che possano intravedere il virus all’inizio.

foto@Wikimedia

Loading...
Potrebbero interessarti

Pescatore cattura misterioso pesce con tre zampe

Uno strano mostro marino catturato da un pescatore ha scioccato Internet e…

Enorme calamaro ritrovato sulle coste in Sudafrica

I cittadini di Britannia Bay Beach in Sudafrica sono stati sorpresi di…