Coronavirus o normale influenza, come distinguerle

Redazione

Come distinguere tra la normale influenza stagionale o il nuovo coronavirus.

Coronavirus o normale influenza come distinguerle

Il nuovo tipo di epidemia di coronavirus, che sta colpendo il mondo intero da ormai un anno ed oltre, mostra sintomi simili con altre infezioni respiratorie. Particolarmente comuni nelle transizioni stagionali, così che l’influenza è scambiata per Covid-19. Allora qual è la differenza tra influenza, raffreddore e coronavirus?

Specialisti in otorinolaringoiatria hanno riferito: “Quando si verifica un’epidemia stagionale di infezione influenzale mentre si crea una forma più semplice con un’influenza più lieve, spesso si verificano dolori muscolari, secrezioni nasali, starnuti, dolori articolari, febbre. Anche la tosse può essere rara“.

Specificatamente viene spiegato che con il coronavirus abbiamo sintomi come: “Febbre, affaticamento molto frequente, tosse secca frequente, difficoltà respiratorie frequenti, tosse frequente, dolore molto grave. Dolori articolari, starnuti, naso che cola, nessuna congestione“.

Ci possono essere lacrimazione, mal di gola, a volte diarrea. Se inizia affaticamento respiratorio, deve essere eseguita la PCR. Anche se il risultato è negativo, dovresti ottenere una tomografia.

Next Post

E' possibile aumentare la nostra energia vitale?

La nostra energia vitale può essere regolata e come facciamo a migliorarla. A livello puramente fisico, il corpo umano è costituito da vari tessuti, sangue, linfa ecc. ecc. sappiamo però tutti che abbiamo ciò che chiamiamo “vitalità” o “energia” che si manifesta nelle nostre sensazioni. A volte stiamo talmente bene […]
possibile aumentare la nostra energia vitale