Crisi per Pokemon Go: persi 15 milioni di utenti
Crisi per Pokemon Go

Pokemon go è davvero un successo senza precedenti in fatto di app: ad appena una settimana dal lancio aveva già collezionato 100 milioni di utenti attivi e a metà luglio ci giocavano 45 milioni di persone al giorno. Numeri incredibili che nessuna app aveva mai realizzato, tantomeno in un tempo così breve.

La formula vincente del gioco di realtà aumentata lo ha reso un successo planetario e per tutta l’estate milioni di persone sono rimaste incollate allo smartphone alla ricerca di Pokemon. Tuttavia, la popolarità di Pokemon Go sta subendo un notevole calo dal momento che il gioco ha perso ben quindici milioni di utenti.

Il motivo di questo calo così drastico non è molto chiaro, ma probabilmente è da attribuirsi alla ripetitività del gioco. Naturalmente questa riduzione degli utenti non fa temere il peggio per la app, che comunque al giorno d’oggi conta trenta milioni di utenti attivi ogni giorno; quel che è certo è che il grande fervore iniziale causato dal gioco è passato, e molte persone hanno cominciato a trovare noiosa la caccia ai Pokemon.

Forse i creatori del gioco dovrebbero offrire qualche novità agli utenti, altrimenti Pokemon Go sarà l’ennesima app a finire nel dimenticatoio.

Loading...
Potrebbero interessarti

Criptovalute, dopo Apple anche Google vieta le applicazioni che le minano

Tra entusiasti e pessimisti, una cosa è certa: le criptovalute sono sempre…

Roborace, la Formula 1 dei robot

Un’auto da corsa che si guida da sola, capace di sorpassare le…