Dentista condannato a 12 anni di carcere, operava su hoverboard

Redazione

Un dentista dell’Alaska è stato condannato a 12 anni di carcere per vari reati che includono l’estrazione del dente di un paziente mentre era su un hoverboard.

Seth Lookhart è stato condannato dalla Corte Superiore di Anchorage per dozzine di accuse derivanti da azioni che andavano dalle sue buffonate, fordi e non ultima la rimozione dei denti di un paziente senza il loro permesso, come riporta l’Anchorage Daily News.

A gennaio, è stato condannato con l’accusa di pratica illegale di odontoiatria e frode dell’assistenza medica.

Dentista condannato a 12 anni di carcere operava su hoverboard

La corte ha ascoltato la testimonianza della paziente Veronica Wilhelm, che è stata sedata quando Lookhart registrava un video mentre eseguiva l’estrazione del dente su un hoverboard nel luglio 2016.

Nel video del cellulare, si poteva vedere Lookhart mentre si allontanava dalla paziente con le mani trionfalmente in aria.

Ha presumibilmente inviato un video della trovata ad almeno otto persone, scherzando sul fatto che si trattava di un “nuovo standard di cura“, ha riferito NBC News.

A Lookhart, a cui è stata sospesa la licenza odontoiatrica nel 2017, è stato anche ordinato dal giudice di non esercitare la medicina durante i suoi 10 anni di libertà vigilata una volta rilasciato dalla prigione, secondo quanto riportato dall’Anchorage Daily News.

Next Post

Arabia Saudita: Impronte umane vecchie di 120mila anni

Le impronte umane trovate in Arabia Saudita potrebbero avere 120.000 anni Se confermate, le impronte rappresenterebbero la più antica testimonianza della presenza dell’Homo sapiens nella penisola arabica. Sette impronte premute nel sedimento arido di un antico letto di un lago nel nord dell’Arabia Saudita potrebbero testimoniare la presenza umana nella […]
Arabia Saudita Impronte umane vecchie di 120mila anni