Disponibile ResearchKit promosso da Apple

Redazione

Viene reso disponibile in open source il software di Apple, chiamato ResearchKit che raccoglie i dati utili per la ricerca sanitaria. Una buona pensata atta a dare una mano ai medici e alla ricerca medica che, giorno dopo giorno, ci offre novità molto importanti per la nostra salute. L’app ha raggiunto già cifre da capogiro: infatti è arrivato a 60mila utenti iPhone iscritti nelle prime settimane dall’uscita.

D’ora in poi perciò la ricerca medica ha un alleato in più: i medici potranno usufruire del servizio per migliorare e per cercare di debellare alcune malattie considerate pericolose. ResearchKit funziona con HealthKit che è un altro software messo in campo sempre da Apple con iOS 8 in modo da accomunare la salute alla sana attività fisica.

 

Next Post

Expo 2015: parteciperà anche il porcetto sardo

Potrà partecipare ad Expo 2015 il porcetto sardo che in precedenza era stato bocciato. C’è stato l’accordo tra il ministero della Salute e la Regione della Sardegna. Il porcetto sardo potrà essere assaggiato durante l’evento più atteso dell’anno. Il ministro Beatrice Lorenzin spiega la motivazione sul cambio di decisione preso: […]