È tempo di risparmiare: cominciamo dalla nostra casa

Redazione

Spesso a fine mese, quando si fanno i conti sui soldi spesi, ci si rende conto che nel complesso le uscite sono troppe e che quindi si dovrebbe fare qualcosa per rimediare. Piuttosto che fare dei tagli netti ci sono alcune abitudini che è consigliabile adottare per risparmiare qualcosa, sicuramente da un punto di vista economico, ma con riguardo anche al tema ambientale, ormai non più considerabile come secondario nella vita di tutti i giorni. Vediamo quindi qualche esempio in questo senso.

tempo di risparmiare cominciamo dalla nostra casa

Gli alimenti e lo spreco

Quella contro lo spreco di cibo è una battaglia che vale la pena assolutamente combattere, un modo per aiutare sia il pianeta che il proprio portafogli. Non consumare gli alimenti vuol dire acquistarne sempre di nuovi, spendendo di più e incoraggiando una enorme produzione di cibo che di certo non fa bene all’ambiente: basti pensare agli allevamenti intensivi, tra le maggiori cause di inquinamento atmosferico e di consumo d’acqua. Ecco perché è utile, ad esempio, organizzare al meglio il frigorifero in modo da far mantenere gli alimenti che vi si ripongono: carne e pesce dovrebbero stare in basso, dove la temperatura è più bassa, mentre salendo bisognerebbe trovare uova, latticini e alimenti da conservare dopo l’apertura, fino a frutta e verdura che giovano di più dal freddo che c’è nello scaffale in alto.

Rivalutiamo le utenze

Un altro capitolo importante quando si parla di consumo e spreco dentro casa è quello relativo alle utenze. È consigliabile quindi revisionare i nostri contratti e le bollette della luce e del gas per poter prendere le giuste decisioni e riuscire a risparmiare. Per navigare sul web, ad esempio, si possono magari scegliere delle offerte con solo internet di gestori di rete convenienti che hanno il vantaggio di essere più economiche.  Per quanto riguarda l’energia, ci si può invece rivolgere ad aziende che abbiano a cuore la sostenibilità ambientale e che si occupino di installare impianti elettrici green: la produzione di energia è infatti un altro fattore cruciale quando si parla di ecologia e fare la scelta giusta a monte può di certo fare la differenza.

I nostri vestiti

Spesso si fanno spese esagerate per rifare il guardaroba o per comprare il capo d’abbigliamento all’ultima moda, o magari si aspetta la stagione dei saldi per effettuare questi acquisti finendo poi per doversi accontentare di ciò che resta. Per risparmiare in questo senso bisogna anche ricordarsi che gli outlet offrono in molti casi delle occasioni non da poco, con articoli di qualità venduti a prezzo basso; magari si tratta di capi di vecchie collezioni, questo sì, ma se non si sente la necessità di essere sempre all’ultimissimo grido si possono portare a casa dei veri affari.

Questi sono solo alcuni dei tantissimi modi che esistono per risparmiare dentro casa: si possono riutilizzare le buste per la spesa, sfruttare le offerte dei supermercati, scollegare gli apparecchi elettronici quando non li si usa. L’importante è entrare nell’ottica di fare qualcosa per migliorare la situazione economica senza dover sacrificare nulla.

Next Post

Messico supera 200mila morti per coronavirus

Il ministero della Salute del Messico ha riferito che sono state superate le 218.000 morti per coronavirus, che hanno anche confermato 2.355.985 casi confermati da quando è scoppiata la pandemia. Il direttore della Promozione della salute, Ricardo Cortés Alcalá, ha precisato questo mercoledì nella conferenza stampa quotidiana sulla pandemia che […]
Messico supera 200mila morti per coronavirus