Eddie The Eagle – Il coraggio della follia, il film sull’aquila dello sci

Eleonora Gitto

Eddie the Eagle – Il coraggio della follia”: è del regista Dexter Fletcher il film sulla vita di Michael Thomas Edwards, l’asso dello sci britannico soprannominato “The Eagle”.

Dal 2 giugno è approdato nelle sale cinematografiche italiane il film “Eddie the Eagle – Il coraggio della follia” che racconta la vita spericolata del saltatore Eddie – The Eagle.

L’aquila, perché Eddie con gli sci ai piedi volava alto e poi cadeva in picchiata dominando le montagne innevate.

Nato a Cheltenham, in Inghilterra, ossia in un Paese che non ha tradizioni negli sport sciistici, Eddie, nonostante i suoi problemi fisici e la ferma opposizione dei genitori, cominciò a sciare a tredici anni sulla pista artificiale della colina di Gloucester.

Fu per caso si scoprì “saltatore”. Voleva coronare il sogno di partecipare alle Olimpiade del 1988 e così andò ad allenarsi negli Stati Uniti a Lake Placid.

Giacché per motivi economici non poteva sostenere le spese di un allenamento per discesisti, abdicò allo sci nordico e in particolare al salto con gli sci discipline in cui essendoci meno concorrenti, aveva più possibilità di ottenere una qualificazione olimpica.

L’allenatore di Eddie, interpretato da Taron Egerton, è stato l’ex campione Chuck Berghorn (Hugh Jackman).

Grazie a questo straordinario coach Eddie The Eagle si trasformerà ben presto una leggenda dello sci.

Nel film con Hugh Jackman e Taron Egerton, anche Christopher Walken, Tim McInnerny, Edvin Endre, Jo Hartley e Ania Sowinski. Prodotta da Marv Films, Saville Productions, Studio Babelsberg, la pellicola è distribuita dalla 20th Century Fox.

Next Post

Pamela Prati in forma strepitosa sfoggia un bikini striminzito

Mentre le comuni mortali, di ogni età, stanno impazzendo d’ansia in attesa della prova costume, provando tutti gli svariati rimedi possibili dell’ultim’ora per ritrovare una linea perfetta, per lei il tempo non è un problema, e la costante frequentazione della palestra ha fatto il resto. La bellissima e prorompente Pamela […]