Eventi inspiegabili che non hanno trovato ancora risposta

Redazione

Esistono nella storia, alcuni eventi che possono anche non essere annoverati nel campo del paranormale, ma che semplicemente non sono stati scientificamente spiegati, proviamo a riassumerne alcuni.

Il fenomeno del ronzio 
I cittadini della Gran Bretagna e alcune parti degli Stati Uniti, precisamente nel sud-ovest, si sono lamentati di un ronzio esasperante che non andava via mai dalle loro orecchie. I ricercatori non sono stati in grado di individuarne l’origine. Non tutti hanno potuto sentire il ronzio acuto e quelli che lo hanno confermato sostenevano che sembrava artificiale e li stava facendo impazzire. Nel 1977, un giornale britannico ricevette quasi 800 lettere da persone che lamentavano perdita di sonno, irritabilità, deterioramento della salute, incapacità di leggere o studiare a causa del ronzio incessante.

Il più famoso “ronzio” è accaduto negli Stati Uniti ed è quello di Taos Hum. Lì il fastidio fu così acuto per gli “ascoltatori” a Taos, nel New Mexico, che si riunirono nel 1993 e chiesero al Congresso di indagare e aiutarli a trovare la fonte del rumore. Non sono state scoperte cause conclusive. Una teoria prevalente sostiene che il ronzio è creato da un sistema di comunicazione militare utilizzato per contattare i sottomarini.

Pioggia di pesci dal cielo

Uno degli esempi più recenti di pesci che cadono dal cielo ha avuto luogo nell’estate del 2000 in Etiopia. Un giornale locale riportava: “L’insolita pioggia di pesci, che è caduta dall’aria, alcuni morti e altri ancora vivi, ha creato il panico tra i contadini per lo più religiosi“. Questo è solo uno degli innumerevoli casi studio di piogge di pesci, rane che sono stati catalogati nel corso dei secoli, molti registrati dal famoso ricercatore paranormale Charles Fort (tali piogge di creature sono state, infatti, noto come attività “Fortean“).

Molto spesso queste piogge di animali sono attribuite a forti tempeste, tornado, scarichi d’acqua e fenomeni correlati. Sebbene la teoria non sia ancora stata dimostrata, sostiene che forti venti raccolgono i pesci o le rane da luoghi quali stagni, torrenti e laghi, li portano in alto, a volte per miglia e miglia e poi li rilasciano.

L’evento Tunguska
Dopo 90 anni, l’evento esplosivo a Tunguska, in Siberia nel 1908, rimane uno dei disastri naturali più sconcertanti della storia recente. Il 30 giugno di quell’anno, una palla di fuoco ardente arrivò dal cielo e devastò un’area enorme. Gli alberi furono abbattuti per miglia in modo radiale, incendi durati per settimane e il suono del tuono si udì a grande distanza. È stato stimato che la sua forza esplosiva fosse pari a oltre 2.000 bombe atomiche di tipo Hiroshima.

Che cosa è successo a Tunguska in quel fatidico giorno è ancora un mistero. Sebbene per molti anni gli scienziati abbiano pensato che fosse probabilmente una meteora che è esplosa nel deserto della Siberia, la migliore ipotesi di oggi è che probabilmente era una cometa. Il cambiamento, in teoria, è avvenuto perché sulla scena non sono stati trovati frammenti di meteoriti. In effetti, c’erano pochissime prove di alcun tipo per spiegare con precisione cosa accadde quel giorno. Questa mancanza di prove concrete ha portato, come spesso accade, a speculazioni selvagge: un UFO con un reattore nucleare si era schiantato; una potente arma elettrica creata da Nikola Tesla era intenzionalmente o accidentalmente puntata verso l’area da qualche parte del mondo.

Negli ultimi anni, l’evento Tunguska ha ricevuto rinnovata attenzione mentre ci rendiamo conto più chiaramente che la Terra è a rischio in qualsiasi momento.

Mutilazioni di bestiame
Stavamo percorrendo questa strada, e ci fu un temporale che ci seguiva dietro. Abbiamo adocchiato questo animale mentre camminavamo. Siamo tornati per controllarlo e abbiamo scoperto che era mutilato. Lo abbiamo esaminato e i suoi organi sessuali erano stati prelevati i suoi occhi erano rimossi così come le sue ciglia. Beh, non c’erano predatori. Non avrebbe potuto essere ucciso da un predatore perché tutto il lavoro chirurgico fu fatto da un esperto …
Rancher CE Potts , 1990

Questo è uno dei rapporti, tipico del fenomeno, che iniziò a essere documentato nei primi anni ’70, quando arrivarono rapporti da allevatori in Minnesota e Kansas. Le mutilazioni sembravano avere una precisione chirurgica che escludeva i predatori (i cui allevatori conoscevano abbastanza bene). Anche la selettività è insolita: spesso sono stati rimossi solo gli occhi, la lingua e nella maggior parte dei casi c’è un’assenza inspiegabile di sangue. Le teorie per spiegare le mutilazioni includono culti satanici, alieni, esperimenti governativi e malattie bizzarre. Finora, tuttavia, non sono mai state trovate risposte conclusive.

Next Post

Proiezione astrale, è davvero una porta verso un'altra dimensione?

Il concetto di proiezione astrale esiste da molto tempo, ma fino ad oggi è stato nascosto alla maggior parte dell’umanità. Ora, con l’aiuto della proiezione astrale, nuovi livelli di conoscenza e potere ci consentono di scoprire la risposta all’eterna domanda dell’uomo sulla vita nel corpo fisico. La morte assume un […]