Florida, l’auto a guida autonoma fa la prima vittima

Eleonora Gitto

L’auto a guida autonoma in Florida fa la prima vittima.

Ne abbiamo notizia ora, ma in realtà il primo incidente mortale con questi veicoli risale al 7 maggio scorso.

La vettura è una Tesla S, che stava agendo in modalità completamente automatica su un’autostrada vocino la cittadina di Willistone.

La Tesla si è scontrata con un Tir proveniente in direzione opposta che stava svoltando a sinistra.

La National Highway traffic administration ha aperto un’indagine riguardante un immediato controllo sui 25.000 veicoli che viaggiano in modalità automatica.

In un comunicato, l’Ente riferisce che “l’incidente richiede un esame della progettazione e delle performance di ogni aiuto alla guida in uso al momento dello schianto”.

Per parte sua, il CEO della Tesla, il celebre miliardario Elon Musk, ha accusato il colpo manifestando il proprio cordoglio con un Tweet dopo che ha saputo del tragico incidente.

Ma nonostante questo, a fronte della notizia, il titolo della Tesla ha subito in borsa una perdita del 3%.

Da notare pure come siano in corso contatti da parte di Marchionne per accordi con la Tesla che possano sfruttare le tecnologie più avanzate.

Next Post

Anm tante le tratte soppresse a Napoli e provincia

Sono tantissime le linee in questo momento soppresse e che saranno soppresse prossimamente, attualmente 24 tratte sono state cancellate e dovrebbero ripartire per il prossimo settembre. Ad aggiungersi alle 24 tratte sospese, almeno fino a settembre, se ne andranno ad aggiungere altre 16 che saranno cancellate dal prossimo 22 luglio, […]
Anm tante le tratte soppresse a Napoli e provincia