Gli anabolizzanti mandano in coma Rich Piana, il famoso culturista

Rich Piana, il famoso culturista, è in coma a causa degli anabolizzanti.

Quando si scambia la forma fisica, e quindi la salute, con la cultura ossessiva e ossessionante per il proprio corpo, si commette un errore grave. La forma fisica, la cura corretta del proprio corpo, sono un’altra cosa.

Si può essere in forma e in salute correndo o camminando per qualche decina di minuti al giorno; oppure facendo una mezz’ora di ginnastica quotidianamente; o ancora facendo una partita a tennis o a calcetto un paio di volte la settimana.

Ma quando la venerazione per il proprio corpo raggiunge certi livelli, si diventa dei fenomeni da baraccone al limite del ridicolo.

E il bello è che per diventare una massa di muscoli e basta, non è sufficiente solo il lavoro fisico, bensì qualche aiuto che, invece, al corpo fa tutt’altro che bene.

Gli anabolizzanti, appunto. Non crediamo che molte di queste persone, come dicono, siano tutto muscoli e poco cervello; certo è che di cervello, però, quando assumono anabolizzanti, non ne utilizzano molto.

E’ esattamente quello che è successo al celebre body builder Rich Piana, un culturista professionista che qualche tempo fa, con molta nonchalance, aveva ammesso di fare uso abbondante di anabolizzanti.

Questo novello Hulk evidentemente, giunto alla non più giovanissima età di 46 anni, e probabilmente terrorizzato di perdere un po’ della sua abnorme e ridicola massa muscolare, non ha saputo astenersi da overdose, e così lo scorso 7 agosto è stato soccorso d’urgenza nella propria abitazione in Florida.

E’ stato ovviamente subito trasportato in ospedale, dove al momento è in coma farmacologico. A tutt’oggi non si conoscono ancora bene le sue condizioni di salute. Rich piana ha vinto molti concorsi e nel 1998 è stato eletto addirittura Mr. California, con somma soddisfazione dei suoi fan e delle sue fan.

Ma il suo palmarès non finisce qui, dal momento che ha vinto anche il famoso titolo Sacramento Pro e i Campionati Border States Classic XXX BodyBuilding nel 2009, che i cultori della materia, fortunatamente non tantissimi, conoscono bene.

Seguono altri piazzamenti per Rich, come ad esempio l’undicesimo posto al campionato statunitense NPC del 2003, e addirittura settimo nel 1999.

Poi la discesa. Ma con lui restano su Instagram 1,2 milioni di follower. Decisamente troppi. Speriamo che questo ragazzo se la cavi, e speriamo soprattutto che voglia cambiare vita, facendo normalmente due o tre pasti al giorno, al posto dei nove attuali, e non bevendo soluzioni a base di proteine, ma magari una bella spremuta di frutta.

One thought on “Gli anabolizzanti mandano in coma Rich Piana, il famoso culturista

  1. Seguito nella tua risposta al commento mi sembra che tu minimizzi il fattore doping con la testa a differenza doping alla me ne frego… detto questo di Rick Piana a qualcuno può destare simpatia a qualcun altro almeno ma non è quello il problema il discorso a mio avviso e che non si può fare un uso esagerato per tutta la vita prima o poi cadi…. lo stesso Jay Cutler Kevin Levrone e tantissimi altri non hanno più la stessa forma ma ci sono con la testa….

Comments are closed.

Next Post

Grande Fratello Vip, Malgioglio sarebbe pronto a non partecipare più

Il primo nome ufficiale è stato il suo, annunciato da lui stesso quando il casting erano ancora in alto mare, eppure lui potrebbe essere anche il primo a tirarsi indietro, a poche settimane dall’esordio ufficiale. Il dubbio quindi è amletico: vedremo o meno Cristiano Malgioglio alla seconda edizione del Grande […]