Gli Stati Uniti confermano: Napoli la città più bella

È la mia quarta volta in Italia, dopo Roma, Firenze e Milano. Ma ho riservato per ultima la parte più bella, Napoli”.

Queste le parole di Mary Ellen Countryman console degli Stati Uniti a Napoli, lei è la 52esima per la precisione ed è stregata dalla città, ha voluto presentarsi con queste parole alla conferenza stampa.

Mary Ellen ha sottolineato “Ero già stata in Italia, ma ora sono nella città più bella”, confermando di voler sostenere la Campania in ogni modo e scoprire cosa di bello può offrire Napoli e tutto il meridione in generale.

La 52esima console statunitense a Napoli, arriva dallo stato di Washington con un’esperienza non indifferente, 25 anni ed è già stata console per un anno, dal 2000 al 2001, presso l’ambasciata a Firenze, importantissima esperienza poi come Vice Segretario Stampa alla Casa Bianca.

Non mancano, nel suo curriculum, anche numerosi incarichi importanti in altre sedi come Tokyo, Milano, San Pietroburgo e Jakarta, legata molto alle nuove tecnologie Mary Ellen Countryman ha confermato:

Come si evince dalla mia breve bio su Twitter voglio quindi usare i social network per scoprire e condividere le eccellenze del Sud Italia, ma non solo: desidero instaurare e mantenere un dialogo con la gente che incontrerò nel corso dei miei tre anni qui”.

Altro piccolo particolare: “Devo ancora devo decidere il mio piatto preferito. Anzi, colgo l’occasione per fare una richiesta ai miei follower: citate il mio account @mecountryman e scrivetemi quali sono i piatti che devo assolutamente provare, usando l’hashtag #meravigliedelSud

Loading...
Potrebbero interessarti

Silvio Berlusconi, nuovo partito ma presidente di Forza Italia fino alla morte

Un Silvio Berlusconi come sempre a testa alta e sicuro di sé…

Rioffredo, uccide la moglie e si toglie la vita davanti alla figlia di 8 anni

Un’altra tragedia familiare, forse un’altra di quelle che si poteva evitare, ma…