Grammy 2017, Adele batte nuovamente tutti

A dispetto di quanti pensavano che il suo fosse un successo destinato a durare poco, Adele continua a sfornare un successo dopo l’altro, i suoi concerti sono perennemente tutti sold out e anche questo 2017 lo ha iniziato facendo incetta di premi e riconoscimenti al suo straordinario successo.

La cantante britannica ha infatti trionfato anche ai Grammy Awards, prendendo cinque premi, tra cui miglior album, miglior disco e miglior canzone per “Hello”.

La cantante ha inoltre impreziosito la serata più importante della musica americana con una interpretazione molto commovente di “Hello” e un tributo a George Michael, recentemente scomparso.

Sul palco Adele, tradita dall’emozione, ha fermato tutti chiedendo di iniziare da capo l’esibizione di Fast Love, il brano del 1996 scelto per rendere omaggio all’artista morto a Natale: “Scusate, non posso fare come l’anno scorso. Scusate se sto sudando. Non posso andare avanti, per rispetto nei confronti di George Michael. Ricominciamo”.

Sportivamente ha poi reso onore alla sua “rivale” Beyoncé, dicendo che l’album di quest’ultima, “Lemonade” è a suo avviso “semplicemente monumentale”.

Premiati nel corso della serata anche David Bowie, vincitore di cinque premi postumi, di cui uno per la miglior canzone rock (Blackstar), ritirato dai suoi musicisti. Beyoncè, una delle grandi favorite della vigilia, ha invece vinto due premi (best music video per Formation e best urban contemporary album per Lemonade).

Rimangono infine a bocca asciutta gli italiani Pausini, Bocelli e Morricone.

Loading...
Potrebbero interessarti

Addio ad Adam West, mitico Batman negli anni ‘60

Negli anni una miriade di attori si sono succeduti ad interpretare una…

Marco Mengoni annuncia il nuovo album: “Parole in circolo” in uscita il 13 gennaio

Marco Mengoni ha annunciato il suo nuovo album, “Parole in circolo”, che…