Harry Potter cresce: oggi compie 20 anni

Sullo schermo e nei libri è e sarà sempre un eterno ragazzino, imbranato con una bacchetta che all’inizio fatica a tenere tra le dita, ma in realtà è già più che maggiorenne, e proprio oggi ha compiuto 20 anni.

E non parliamo dell’attore che lo ha impersonato sullo schermo: era il 26 giugno 1997 quando «Harry Potter e la pietra filosofale», il primo libro della saga di J.K. Rowling che ha rivoluzionato il mondo del fantasy e della letteratura per ragazzi, entrò per la prima volta in libreria in Gran Bretagna.

Da un’idea nata durante un viaggio in treno da Manchester a Londra, nel 1990, fino alla sua creazione in un piccolo caffé di Edimburgo, «Harry Potter e la pietra filosofale» ha dato vita a un fenomeno globale. Da quel giorno è partita un’avventura che sarebbe diventata una saga in 7 volumi e avrebbe venduto 450 milioni di copie nel mondo, di cui 11 milioni in Italia. È stata pubblicata in 200 Paesi e tradotta in 79 lingue.

E pensare che quando si trovò a presentare la sua opera prima, la Rowling pensava che nessuno avrebbe comprato un libro scritto da una donna; quindi presentò “Harry Potter e la pietra filosofale” col nome di J. Rowling e solo successivamente la casa editrice le consigliò di aggiungere una seconda lettera, la “K”, l’iniziale del nome di sua nonna.

Per celebrarlo a dovere, a Bolton, si è tentata un’impresa da Guinness dei primati: il più grande raduno in maschera dedicato a Harry Potter. La British Library invece ha organizzato una mostra sulle tradizioni magiche alla base dei sette volumi: la prima che l’augusta istituzione che conserva due copie della Magna Carta ha mai dedicato a un autore vivente.

Facebook ha deciso di rendere omaggio alla saga di Harry Potter regalando ai suoi utenti un giochino: se si scrive “Harry Potter” come status, la pagina web che si sta visualizzando sarà ricoperta di coriandoli, stelle filanti e… saette, come la celebre cicatrice del maghetto.

In Italia a capire la portata della storia del maghetto dai prodigiosi poteri è stata la casa editrice Salani che ha pubblicato “Harry Potter e la pietra filosofale” un anno dopo, il 29 maggio del 1998, ed è stato boom a tempi record anche nel nostro Paese.

Next Post

Il Segreto: Pepa e Tristan l’amore diventa splendida amicizia

Sono passati ben sei anni dalla loro prima apparizione nella serie “Il Segreto”, stiamo parlando di Pepa e Tristan, rispettivamente interpretati da Megan Montaner e Alex Gadea. Il loro amore aveva focalizzato l’attenzione del pubblico finendo praticamente per sedurre tutti, gli attori che hanno interpretato la prima grande storia d’amore […]
il-segreto-pepa-tristan-amicizia