I Puffi – viaggio nella foresta conquista il box office italiano

Ci sono dei classici intramontabili, al cinema ma soprattutto nel mondo dell’animazione, che sono così radicati nell’immaginario collettivo e piacciono trasversalmente a grandi e piccini, che non possono non rivelarsi ogni volta dei successi annunciati, in qualsiasi salsa vengano riproposti, quantomeno in Italia.

La nuova avventura degli omini blu ha infatti conquistato il box office italiano: “I Puffi – viaggio nella foresta” incassa al primo week end ben 825.284 euro. Lo segue il colosso “La Bella e la Bestia”, arrivato a 18.895. “Ghost in the Shell” è terzo con 1.633.685, “Power Rangers” quarto con 394.420.

Il film targato Sony Pictures Animation è partito nel nostro paese con 825.000 euro, ma una media di soli 1.770 euro, indice di un mercato che dopo l’exploit Disney delle settimane scorse sta di nuovo rallentando.

Molto diversa la situazione negli Usa:  I Puffi – Viaggio nella foresta segreta debutta al terzo posto con soli 14 milioni. Questo reboot animato ha incassato non solo meno del film in live-action del 2011, che incassò 35.6 milioni, ma anche del suo sequel del 2013, che portò a casa 17 milioni nel primo week-end di programmazione.

La concorrenza di altre pellicole e il periodo dell’anno possono aver favorito il disinteresse generale, ma va detto che grazie agli incassi internazionali e a un budget contenuto (una sessantina di milioni) non dovrebbe trasformarsi in un flop.

Loading...
Potrebbero interessarti

Amici 16, il vincitore Riccardo regala la vincita ad Amatrice

Un gesto bellissimo, che ridona fiducia nei giovani, in quegli stessi giovani…

La bella e la bestia, la pellicola è subito un successo al botteghino

I numeri parlano chiaro: la pellicola, attesissimo remake di uno dei cartoni…