Il Calendario Pirelli 2016 celebre le donne di successo del mondo

Dicembre è iniziato da una manciata di ore, e lo sguardo è sempre più proteso verso l’anno nuovo, verso un 2016 che inesorabilmente si spera sia migliore dell’anno che si sta per chiudere.

Dicembre mese di Natale, di festeggiamenti, di pandori e panettoni, ma soprattutto di calendari, e come sempre il più atteso, almeno in Italia, è quello Pirelli, che negli anni ha immortalato le donne più belle del mondo.

The Cal 2016, appena presentato ufficialmente a Londra, celebra la donna, o meglio tredici donne che «hanno raggiunto traguardi importanti nella vita professionale, sociale, culturale, sportiva e artistica».

Un cambiamento radicale quindi: non più solamente donne giovani e bellissime, ma donne di successo, di tutte le età.

“Come tema abbiamo dato alla fotografa Annie Leibowitz la donna nelle sue diverse espressioni. Penso abbia fatto un lavoro straordinario”, ha spiegato il ceo di Pirelli, Marco Tronchetti Provera durante la conferenza di presentazione di The Cal 2016.

Ed ecco quindi apparire sulle pagine patinate del calendario Yoko Ono, 82 anni, la giapponese che negli anni ’60 stregò John Lennon e mise fine ai Beatles. Katherine Kennedy, 62 anni, super produttrice americana, socia di Steven Spielberg. Agnes Gund, 77 anni, collezionista, presidente del Museum oggi modern Att di New York. Patti Smith, 68 anni, sacerdotessa della musica New Waves. Fran Lebowitz, 64 anni, paladina dei diritti dei fumatori. Ava Duvernay, 44 anni, regista di Selma – La strada per la libertà. E poi Serena Williams, 33 anni, regina indiscussa del tennis.

Loading...
Potrebbero interessarti

Belen Rodriguez e il faccia a faccia con Vittorio Sgarbi

Non è certo la prima volta che la bella showgirl argentina si…

Emma Marrone e Alessandra Amoroso, lottare per ottenere diritti per le coppie LGBT

In Italia il tema dominante in queste ultime settimane, ed era anche…