Il Conto Base bancario sarà gratis per i pensionati poveri

Eleonora Gitto

Il Conto Base bancario sarà gratis per i pensionati poveri.

Finalmente qualcosa di buono viene fatto a sostegno delle fasce più indigenti.

Di là di aiuti economici minimi messi in atto dal nostro Paese da altri, l’Unione Europea ha pensato anche ai rapporti con le banche.

In effetti, a ogni piè sospinto, si parla di particolare attenzione alle famiglie e alle persone più disagiate, ma le intenzioni non bastano se non si pone in essere un vero piano di inclusione sociale dei più poveri, o comunque di coloro che hanno un reddito basso o inesistente.

Ecco che allora bene ha fatto l’Europa a considerare anche l’aspetto delle banche e dei conti correnti, sia pur minimi.

L’apposita direttiva europea in materia, è stata recepita da una norma approvata dal Consiglio dei Ministri.

Il Conto Base nelle banche permetterà di fare poche e semplici operazioni, comprese quelle previste dal Bancomat, e avrà un canone ragionevole.

Per alcuni utenti socialmente svantaggiati sarà gratuito.

In particolare, saranno esentati da ogni spesa i pensionati che percepiscono meno di 18mila euro l’anno e chi ha un Isee sotto gli ottomila euro.

Norme che vanno nella direzione giusta e che sono state pensate e messe in atto dalla tanto vituperata Unione Europea.

Next Post

Malena ai ferri corti con Moreno non lo sopporta

Lei è una pornostar ben poco pudica, lui un giovane cantante che appare alquanto “imbranato” nei rapporti interpersonali: nonostante per giorni siano stati visti molto vicini, in pochi avrebbero scommesso su una loro storia, ed infatti, qualsiasi cosa ci sia stata tra i due, è già sfumata da un pezzo, […]