Il film su Astrosamantha, e lei si commuove

Eleonora Gitto

Astrosamantha si commuove per il film che parla di lei.

La grande, l’inimitabile Samantha Cristoforetti ormai è una star, anzi, un mito. E per i miti, quelli veri, ci vuole un film.

Così, per la regia di Gianluca Cerasola, con la produzione di Morol e la distribuzione di Officine Blu, ora abbiamo “Astrosamantha, la donna dei record dello spazio”.

E la voce narrante dell’opera è addirittura quella di Giancarlo Giannini. Meglio di così! La Cristoforetti si è collegata via Skype da Colonia, dove sta trascorrendo un intenso periodo di lavoro. Ha l’influenza, e non è potuta intervenire alla presentazione del film.

Giancarlo Giannini, entusiasta del suo lavoro, racconta della propria passione per lo spazio: “Nel lavoro di un astronauta non c’è paura, ma solo gioia, dopo tutti i sacrifici che si fanno per arrivare alla missione. Se avessero scelto me, sarei andato con la gioia di fare qualcosa di unico.

E di rimando, Astrosamantha: “Mi aspettavo di avere paura al momento dell’accensione dei motori, sulla rampa di lancio. Però non è stato così, è stato un momento di grande gioia e di grande serenità”.

Il film-documentario uscirà nelle sale italiane il primo marzo.

Next Post

Eagles of Death Metal, il frontman parla di armi per tutti

Quando si è un personaggio pubblico si deve fare molta attenzione a quello che si dichiara, nonostante si sia vissuto un evento traumatico che certamente ha influito, e non poco, sul proprio modo di vedere la vita e la propria opinione su tematiche centrali ed importanti. Mentre lo stesso presidente […]