In arrivo una nuova app che darà vita alle cose

La nuova app si chiama Internet of things ed è stata ideata dalla giovane Jessica Rosati: in pratica questa nuova app ci avvisa su varie cose come ad esempio quando la nostra piantina necessita di acqua. La giovane ventiseienne per aver ideato questa app è stata premiata con l’IBM PHD fellowship awards.

Ma non solo le piante saranno dotate di questa novità: si potranno applicare anche alle medicine che ci avviseranno quando è giunta l’ora di prenderle. Infatti il nome dell’app non per niente si chiama Internet of things che in italiano significa internet delle cose. Jessica Rosati è una studentessa dell’università di Bari che sta prendendo la laurea in Ingegneria Elettrica e dell’Informazione. Gran bell’inizio per una studentessa così giovane ma che promette già bene.

 

 

 

Loading...
Potrebbero interessarti

Supercomputer made in Bari, ne vale 13 mila assieme

Definirlo supercomputer appare quasi riduttivo: si chiama ReCaS ed è la più concreta testimonianza…

Amazon, le vecchie Centrali Enel diventano server farm

Amazon vuole acquistare alcune vecchie Centrali Enel per farne server farm. Ovviamente…