In Lussemburgo gli autobus sono gratis per tutti

Redazione

Ad onor del vero in Italia esistono molte agevolazioni per chi fruisce dei mezzi pubblici, soprattutto per le fasce più deboli della popolazione, come anziani o studenti, con abbonamenti agevolati quando non proprio gratuiti.

Ma il Lussemburgo ha fatto un incredibile passo in avanti: gli autobus sono gratis proprio per tutti.

Il Gran Ducato è il primo Paese al mondo ad adottare un provvedimento di questo genere per ridurre l’inquinamento dovuto alla circolazione degli autoveicoli nell’ambito della lotta ai cambiamenti climatici.

Autobus gratis in Lussemburgo (foto@Wikimedia)

La decisione di abolire il prezzo dei ticket sui mezzi pubblici è stata presa dal governo di Xavier Bettel, che guida una coalizione formata da liberali, socialisti ed ecologisti. Dal punto di vista finanziario, il provvedimento non dovrebbe rappresentare una cifra eccessiva per l’esecutivo.

Il governo ha pubblicizzato l’iniziativa come “un’importante misura sociale” poiché in ogni caso consentirà al 40% delle famiglie che già utilizzano i mezzi pubblici di risparmiare circa 100 euro l’anno.

La misura, però, non riguarda tutti coloro che si trovano in Lussemburgo: i mezzi pubblici gratis riguarderanno esclusivamente i residenti del granducato e non le migliaia di turisti o transfrontalieri che ogni giorno passano le frontiere dello stato nordeuropeo.

Next Post

Tunguska, si fa a gara per spiegare il mistero

Alcuni anni fa un gruppo di scienziati ha studiato i laghi Zapovednoye e Cheko; gli esperti hanno quindi prelevato campioni di sedimenti sul fondo dei serbatoi. Lo scopo della spedizione era uno: rilevare tracce del meteorite Tunguska. L’evento di Tunguska fu una grande esplosione avvenuta vicino al fiume Podkamennaya Tunguska nel […]
Tunguska si fa a gara per spiegare il mistero