Kate Winslet rivela: Rose avrebbe potuto salvare il suo Jack

A 19 anni di distanza dall’uscita del film, e probabilmente rimarrà una delle scene più toccanti ed emozionanti di sempre, con Jack che si sacrifica pur di salvare la sua Rose dal naufragio del Titanic.

Un film bellissimo, che ha contribuito a lanciare nell’olimpo delle star: Leonardo DiCaprio e Kate Winslet, ed è proprio quest’ultima che, a distanza di tutti questi anni, si lascia andare a considerazioni proprio sul finale della pellicola.

La teoria, che ha tenuto piede in tutti questi anni, è che sia Rose che Jack sarebbero potuti stare comodamente sulla zattera di fortuna su cui Rose si salva dall’ipotermia prima di essere soccorsa. Invece di condividerla, però, Rose permette a Jack di cederle l’intera tavola di legno, lasciandolo congelare in acqua mentre gli stringe teatralmente le mani.

Il dibattito negli anni è diventato parte integrante della cultura pop contemporanea, con tanto di simulazioni grafiche delle effettive dimensioni della porta e programmi televisivi come Mythbusters dedicati alla risoluzione del mistero.

E alla fine anche Kate ha detto la sua, ospite al talk show americano Jimmy Kimmel Live per discutere della sua prolifica carriera.

Kimmel le ha detto scherzando: «È stato bello vedere te e DiCaprio vicini alla cerimonia, anche se in un certo senso l’hai lasciato morire congelato in acqua». «Hai ragione», ha detto Winslet interrompendolo. «Penso che in realtà ci sarebbe stato anche lui su quel pezzo di porta». Kimmel ha continuato: «C’era un sacco di spazio su quella zattera!», «Lo so, lo so», ha risposto Winslet.

Rose in pratica ha lasciato morire Jack in una delle scene più commoventi della storia del cinema.

Loading...
Potrebbero interessarti

Gemma Galgani: mi sento pesantemente offesa

Gemma Galgani continua ad essere la protagonista indiscussa del trono over di…

I tempi in cui Selvaggia Lucarelli baciava Fabrizio Corona

Se da un lato si parla nuovamente della “caduta” di Fabrizio Corona,…