Kim Kardashian assolda ex soldati israeliani come guardie del corpo

Dopo l’incredibile incubo vissuto a Parigi, dove la modella e imprenditrice Kim Kardashian, è stata sequestrata e derubata, si fa sempre più folto il gruppo di guardie del corpo che la seguiranno in ogni dove.

La paura ha indotto la modella statunitense a infoltire e soprattutto “potenziare” il suo “parco” di bodyguard che la seguiranno in ogni sua mossa, la nuova squadra di addetti alla sua persona sarà formata una security armata fino ai denti.

Secondo quanto rivelato in rete da alcune fonti bene informate, Kim Kardashian all’indomani della rapina e del sequestro subito, avrebbe messo sotto contratto ex agenti della CIA ed elementi dell’ex esercito israleiano.

Altro aggiornamento sarà legato all’auto dove viaggerà la modella e imprenditrice statunitense, sarà infatti un veicolo completamente blindato, il tutto molto probabilmente sarà esteso anche agli altri membri della numerosa famiglia Kardashian per evitare brutte sorprese, come Khloe, Kendall, Kylie e Kourtney.

Loading...
Potrebbero interessarti

Giulia De Lellis continua a parlare, a sproposito, di omosessualità

Non si sa il perché i concorrenti di questa edizione del Grande…

Maria De Filippi, nei mesi scorsi ha perso la madre

Un lutto a cui non ci si abitua mai, a nessuna età,…