Kim Kardashian, in queste ore la testimonianza per la rapina di Parigi
Kim Kardashian testimonianza per la rapina di Parigi

Momenti agghiaccianti che tornano alla mente della bella modella e imprenditrice Kim Kardashian che proprio in queste ore ha dovuto rivivere l’incubo della famosa rapina di Parigi.

Il caso si riferisce alla rapina avvenuta durante il suo soggiorno a Parigi, quando una vera e propria banda è penetrata nella sua camera d’albergo e l’ha tenuta in ostaggio legandola, secondo le indiscrezioni raccolte dal magazine TMZ, proprio in queste ore Kim Kardashian è impegnata nella testimonianza dell’accaduto nel tribunale di New York.

Secondo le indiscrezioni il sistema giudiziario francese è diverso da quello americano e permette alle presunte vittime di viaggiare e spostarsi come ha fatto la Kardashian tornando in patria, da qui inoltre la modella può testimoniare ma non è tenuta a sottoporsi ad interrogatorio.

Secondo le indiscrezioni al momento della presenza presso il giudice di New York City, Kanye West non era presente evidentemente per tenerlo lontano da un ulteriore fattore di stress che avrebbe potuto provocargli la vicenda.

Kim è impegnata nel riconoscimento di alcune delle persone che hanno fatto irruzione nella sua camera, in totale al momento sono state fermate ed arrestate 17 persone, ma gli occhi sono puntati sui due uomini che hanno tenuto in ostaggio la modella.

Loading...
Potrebbero interessarti

Fedez, chi è la donna misteriosa con lui a Formentera?

Ormai, più che per le sue canzoni, Fedez è perennemente sulla cresta…

Labbra ad arco di Cupido, la nuova moda del 2019?

Il 2019 è appena iniziato ma già è tempo di pronostici: non…