La censura di una modella curvy fa indignare il web
La censura di una modella curvy fa indignare il web

È “facile” parlare di accettazione del proprio corpo, di “body positive”, di insegnare ai nostri figli che la perfezione non esiste e che anche il corpo più bello è sempre e solo un involucro per cuore, anima e cervello.

La realtà è molto più dura e controversa: sui social continuano ad impazzare scatti di uomini e donne perfetti, senza imperfezioni, lontani anni luce dalla realtà ma non per questo meno modelli da seguire.

E fa rabbia vedere che gli stessi social sembrano incentivare tutto ciò, arrivando a censurare la foto di una modella che non rientra nei “canoni”.

Un recente scatto della 28enne modella inglese Nyome Nicholas-Williams, realizzato dalla fotografa Alexandra Cameron, è stato dopo poche ore rimosso dal social network con l’avviso di questo che il profilo Instagram di Nyome rischiava di essere chiuso.

Eppure il suo è stato un punto di arrivo di un percorso partito da un disturbo alimentare da adolescente e approdato alla consapevolezza di voler «promuovere l’amore per se stessi e l’inclusività, perchè è così che mi sento e che voglio che si sentano le donne come me». 

«Milioni di foto di donne bianche e molto magre si possono trovare ogni giorno su Instagram», ha reagito la modella, scrive il Guardian, «ma una donna nera e abbondante che celebra il suo corpo viene bandita? Per me è stato uno choc, mi sento come se fossi stata silenziata».

Ed in tantissimi sono d’accordo con lei, dato che centinaia di utenti hanno condiviso le foto censurate di Nicholas-Williams con l’hashtag #IwanttoseeNyome.

foto@Instagram/curvynyome

Loading...
Potrebbero interessarti

Daria Bignardi e il dress code per le giornaliste Rai

Se è vero che non si è mai mostrata troppo svestita sugli…

Lindsay Lohan perde metà dito: Ho rischiato davvero grosso!

Una giornata che doveva essere di svago, tra sole, mare e tanto…