La CNN farà causa al presidente Usa Donald Trump

Se Donald Tump ha un dono, questo è quello di riuscire a mettersi tutti contro, senza neppure impegnarsi più di tanto:

è riuscito a farsi odiare dalle donne, dalle minoranze, da molti politici internazionali che non riescono a tollerare le sue prese di posizioni senza mezze misure, ed anche dal mondo del giornalismo, che ha continuamente cercato di imbavagliare.

La CNN ha addirittura deciso di intentargli causa: Trump è sotto accusa per aver ritirato le credenziali al suo corrispondente dalla Casa Bianca Jim Acosta, vietandogli di fatto l’ingresso. Lo rende noto la stessa rete televisiva.

Nello specifico, l’accusa mossa dalla Cnn è quella di aver violato il primo e quinto emendamento della Costituzione, quelli che proteggono la libertà di parola e di stampa.

Nella causa, oltre a Trump, sono coinvolti il capo dello staff John Kelly, la portavoce della Casa Bianca Sarah Sanders, il vice capo dello staff Bill Shine, il capo del Secret Service Joseph Clancy, e l’agente del Secret Service che ha tolto il pass ad Acosta, di cui non si conosce il nome.

Angela Sorrentino

Laureanda, content writer professionista, in attesa di patentino giornalista pubblicista, si occupa principalmente di contenuti legati alla sanità italiana e alla tecnologia.

Potrebbero interessarti

Istanbul, bomba nella metro: alcuni feriti e forse una vittima

La città turca di Istanbul è stata oggi lo scenario di un…

Migranti, il Ministro UE Mogherini annuncia operazione antiscafisti

Il Ministro degli Esteri UE Federica Mogherini annuncia un’operazione antiscafisti su vasta…

Il salvamento spettacolare di un gattino a Singapore – Video –

Davvero una sorta di miracolo il salvataggio di questo gattino dal dodicesimo…

Per Merkel G8 solo se Russia riconosce valori

Al Bundestag, il Parlamento tedesco, Angela Merkel esprime il suo pensiero sulla…