La figlia di Sting confessa di essere gay

Una notizia del genere, diciamocelo tutto, non dovrebbe neppure più far notizia: ognuno dovrebbe essere libero di esprimere la propria sessualità e le proprie preferenze nello scegliere i partner, senza per forza essere etichettato, senza per forza dover “confessare” di non essere eterosessuale.

Ma alla fine, si sa, il progresso non è ancora arrivato a questo punto e quindi siamo qui a raccontarvi del coming out di Eliot Sumner, 25 anni e figlia di Sting, che ha dichiarato di essere omosessuale e di essere fidanzata con una donna da due anni.

Eliot, che prova a seguire le orme del papà, ha scelto il nome d’arte “Coco” ed è leader dei I Blame Coco, ha detto:  «Da due anni amo una donna, ma non credo a nessuna etichetta specifica. Mi definisco “cantante” e basta».

“Ho sempre cercato di capire chi fossi…Ma non penso che ci si debba sentire sotto pressione per avere una etichetta, una definizione…”, ha detto anche Eliot, che ha concluso così: “Dovremmo trattare tutti allo stesso modo. Siamo tutti esseri umani “.

Loading...
Potrebbero interessarti

Joan Collins rivela: stavo morendo mangiando ostriche

L’attrice Joan Collins ha rivelato un episodio molto spiacevole della sua vita…

Il Natale di Melissa Satta è al caldo delle Maldive

Melissa Satta ha passato il Natale alle Maldive con la famiglia Mentre…