La madre chiede consiglio al web per la strana decisione della figlia

E’ stata definita la mamma dal cuore spezzato, ha voluto condividere la sua esperienza in rete cercando di avere consigli in merito.

La mamma dal “cuore spezzato” ha raccontato la storia della figlia tredicenne che ha ritenuto antiquato il suo primo e secondo nome di battesimo e ha chiesto di cambiarli legalmente all’anagrafe.

La madre è affranta dopo che la figlia adolescente ha rivelato che voleva cambiare il suo nome, la ragazzina crede che il nome sia troppo “vecchio stile” e vuole scegliere qualcosa di completamente nuovo in quanto a lei non piace neanche il suo secondo nome.

Ma la mamma ammette di non poter venire a patti con l’idea di chiamarla in altro modo, e vuole continuare a usare il vecchio nome.

Chiedendo un consiglio sul sito web per genitori Mumsnet , ha scritto: “Mia figlia recentemente ha detto che vuole cambiare il suo nome perché è” vecchio stile “e dice che anche il secondo nome sembra un nome di vecchie signore“.

Ho il cuore spezzato perché è un nome che abbiamo scelto per lei e perché ci è piaciuto molto“.

Non possiamo davvero abbreviare il suo nome e non abbiamo mai usato nessun soprannome“.

Non riuscirei proprio a chiamarla con un altro nome. Il suo nome di battesimo non è qualcosa di antiquato, ma anche il suo secondo nome è apparentemente il nome di una vecchia secondo lei“.

Immagino di essere egoista ma adoro il nome così tanto che sarebbe strano chiamarla diversamente

In seguito ha rivelato che il nome di sua figlia è Rose, ma lei vuole cambiarlo in Ava o Evia.

Altri genitori hanno risposto e in realtà in molti hanno consigliato di accettare l’idea di un altro nome per non rendere la figlia infelice.

Tra i tanti commenti una persona ha scritto: “Tutto questo riguarda te e non lei. Tua figlia ti ha detto che lei odia il nome, non sarei sorpreso se lei è o fosse stata vittima di bullismo. A 13 non puoi continuare a controllarla e presto lei sarà in grado di cambiarlo legalmente comunque. Se sei d’accordo ora, forse lei tornerà indietro sui suoi passi, in caso contrario avrà ancor più risentimento verso di te nel portare un nome che non ama“.

Un altro ha aggiunto: “Ho cambiato legalmente il mio nome vecchio stile non appena ho potuto. E ‘molto popolare ora che trovo divertente come almeno due delle persone che mi hanno preso in giro senza pietà perchè hanno chiamato le loro figlie  con lo stesso nome. Sono diventato una persona diversa e più sicura da quando l’ho cambiato.

Ma altri genitori pensano che lei dovrebbe vietare a sua figlia di cambiarlo.

Uno scrisse: “Odiavo il mio nome da bambino e da adolescente, volevo disperatamente cambiarlo, ma ora da adulto amo il mio nome, penso che devi dirle che non può cambiarlo, e poi se è ancora irremovibile a riguardo quando sarà più grande, ovviamente, sarà in grado di farlo da sola.

Loading...
Potrebbero interessarti

Stati Uniti e Cina: alle soglie di una guerra mondiale che tutti nascondono

Stati Uniti e Cina potrebbero innescare la una guerra mondiale per i…

Giappone: un grappolo d’uva venduto per 10mila euro

Paese che vai usanze che trovi o per meglio dire follie che…