L’ansia non deve sopraffare la tua vita

Redazione

L’ansia è la forma più comune di disturbo emotivo e può colpire chiunque, ma secondo uno studio, alle donne è più probabile, rispetto agli uomini, che venga diagnosticato tale disturbo.

ansia non deve sopraffare la tua vita
foto@depositphotos.com

Il corpo risponde naturalmente alle situazioni stressanti. Questa è la sensazione di paura o ansia per la situazione incontrata.

Andare ad un colloquio di lavoro o pensare ad un esame imminente può rendere alcuni nervosi o spaventati.

È normale che emozioni come ansia e paura appaiano momentaneamente di fronte alle situazioni della vita di tutti i giorni.

Le donne sono più a rischio ansia

L’ansia che va e viene e non ha alcun effetto sulla vita quotidiana è normale. Nel caso del disturbo d’ansia, l’ansia, la paura e altre emozioni simili prendono il sopravvento sulla vita della persona. La persona si allontana da tutto ciò che amava prima, smette di fare le cose della sua routine quotidiana a volte rifiutandosi anche di uscire di casa.

Attacchi di panico, disturbo d’ansia, disturbo d’ansia sociale, disturbo ossessivo compulsivo, disturbo d’ansia da separazione e fobie sono tra i tipi di disturbi d’ansia. Inoltre, condizioni mentali e mediche come il disturbo da stress post-traumatico, i disturbi depressivi maggiori, le malattie croniche, i disturbi da uso di sostanze e il dolore cronico possono presentare ansia come sintomi.

Le persone con ansia possono avere sintomi diversi. Mentre alcuni potrebbero avvertire palpitazioni cardiache, altri potrebbero sentire come le farfalle nel loro stomaco. Può sembrare incontrollabile, come se ci fosse una disconnessione tra la mente e il corpo.

I sintomi più comuni includono pensieri o convinzioni ansiose difficili da controllare, irrequietezza, difficoltà di concentrazione, difficoltà ad addormentarsi, esaurimento, irritabilità e dolore inspiegabile.

Ansia e attacchi di panico sono diversi

Ansia e attacchi di panico devono essere valutati separatamente. Un attacco di panico è un’intensa sensazione di paura che si manifesta all’improvviso e raggiunge il culmine in breve tempo. La situazione che scatena l’attacco di panico è per lo più ovvia, ma a volte può essere vista dopo situazioni che non vengono comprese.

Può farti sentire fisicamente come se avessi un attacco di cuore. Nelle persone che non sanno di avere un attacco di panico, i sintomi che ricordano un attacco di cuore possono aumentare la paura e peggiorare l’attacco.

Come per l’ansia, i sintomi degli attacchi di panico possono variare da individuo ad individuo. Coloro che soffrono di attacchi di panico possono provare dolore toracico, sensazione di soffocamento, paura di perdere il controllo, senso di morte imminente, sudorazione, brividi e vampate di calore, intorpidimento e formicolio alle mani, ai piedi o al viso, nausea o vomito, mancanza di respiro e paura della morte.

Next Post

Quanti caffè al giorno devi bere per vivere più a lungo?

Secondo un recente studio australiano, consumare da due a tre tazze di caffè al giorno aiuterebbe a vivere più a lungo e con un minor rischio di malattie cardiovascolari. Secondo uno studio pubblicato il 27 settembre 2022 sull’European Journal of Preventive Cardiology, il consumo di due o tre tazze di […]
Quanti caffe al giorno devi bere per vivere più a lungo