L’elettrocardiogramma da polso che si legge con lo smartphone
L'elettrocardiogramma da polso che si legge con lo smartphone

Grande novità: arriva l’elettrocardiogramma da polso che si legge con lo smartphone.

D’ora in poi, se vorremo, potremo farci l’elettrocardiogramma da soli, ovviamente se saremo in grado pure di leggerlo e interpretarlo.

Si tratta di un orologio da polso che può essere attivato toccandolo con la mano destra per 10 secondi.

O anche una pillola tascabile che accostata al polso può dare lo stesso risultato.

Tutti e due i dispositivi si connettono a uno smartphone o altro device, che tramite un apposito software elabora i dati, li salva e, se si desidera, li trasmette al proprio medico di base o a un cardiologo.

Si stima che il costo del sistema sia molto contenuto, intorno ai 100-150 euro.

Si avrà quindi la possibilità di monitorare aritmie, fibrillazioni atriali e altre problematiche cardiache rilevabili con la metodica.

Il dispositivo è in fase di sperimentazione, ed è stato inventato presso il laboratorio di Neuronica dal gruppo di ricerca del professore Eros Pasero.

I dispositivi non prevedono fili o elettrodi adesivi, sono alimentati a batteria e si prestano facilmente a un uso di massa.

Si prevede che entro qualche anno saranno regolarmente commercializzati in tutto il mondo.

Loading...
Potrebbero interessarti

Agrigento, proteste per demolizioni alla Valle dei Templi

Tensione nella Valle dei Templi di Agrigento. Ieri, 7 settembre, verso le…

Fibra Vodafone a 500 Mbps a Milano, Torino e Bologna

A Milano, Torino e Bologna arriva Vodafone Fibra a 500 Mbps. Le offerte…