L’importanza della prima colazione durante una dieta

Redazione

Il primo pasto della giornata è uno dei più importanti per mantenere l’energia durante tutta la giornata.

Una delle chiavi della colazione per contribuire in modo positivo al nostro organismo, è che deve essere varia, equilibrata e appagante.

Secondo gli esperti “non esiste una colazione ideale ma ci sono tante combinazioni che devono essere adattate alle esigenze e alle circostanze personali, geografiche e culturali”.

Gli specialisti sono concordi su alcuni consigli generali sulla prima colazione per aiutarti a rimanere in linea:

Dovresti evitare cibi che contengono molte calorie. Verificare che non abbiano una bassa intensità nutritiva.

importanza della prima colazione durante una dieta

Non è consigliabile mangiare cibi che contengono grassi, sodio o zucchero. Aggiungi a colazione verdure, noci, alimenti proteici come uova, prosciutto, salmone e legumi.

Fare una colazione sana è correlato a una maggiore assunzione giornaliera di nutrienti, a una migliore conformità alle raccomandazioni nutrizionali e a una migliore qualità della dieta totale“, affermano gli esperti.

Perchè fare colazione è importantissimo

Gli studi hanno rivelato che saltare la colazione può portare a problemi di obesità nel tempo.
Le persone possono sentire sbalzi d’umore perché se non fanno colazione, i livelli di zucchero diminuiscono e questo influenza la diminuzione dell’energia.

Inoltre gli esperti concordato sul fatto che fare colazione può prevenire le malattie cardiometaboliche.
I nutrizionisti sono concordi sul fatto che questo è un pasto principale nella dieta delle persone .

Saltare la colazione può portare a episodi di bruciore di stomaco ad esempio. Coloro che saltano la colazione hanno maggiori probabilità di avere livelli elevati di LDL.

Secondo la Mayo Clinic, il colesterolo “lipoproteine ​​​​a bassa densità (LDL) o “cattivo” trasporta le particelle di colesterolo in tutto il corpo. Il colesterolo LDL si accumula nelle pareti delle arterie, facendole indurire e restringersi.

Next Post

Stonehenge, finalmente scoperto il perchè di questa costruzione

Stonehenge potrebbe aver funzionato in modo simile al calendario solare utilizzato nell’antico Egitto, basato su un anno di 365,25 giorni. Inoltre, ciascuna delle pietre del cosiddetto grande cerchio sarsen rappresentava un giorno del mese di 30 giorni. Ora sono rimasti 17 blocchi verticali di sarsen e una volta ce n’erano […]
Stonehenge finalmente scoperto il perche di questa costruzione