Lo squalo trascinato da un motoscafo fino alla morte

Redazione

L’incredibile filmato ha fatto il giro dei social, uno spezzone di un video veramente molto crudo che mostra una barbària incredibile.

Il video è apparso sul social Instagram, attraverso l’account di tale Marktheshark e mostra uno squalo trascinato a morte mentre è legato alla parte posteriore di una barca in accelerazione è ora sotto inchiesta.

I filmati sconvolgenti mostrano lo squalo, legato alla barca per la coda, trascinato ad altissima velocità in acqua, sulla barca tre uomini si vedono ridere mentre si può sentire uno di loro che conferma:”Guarda, è già quasi morto“.

Il video è stato virale dopo che due degli uomini hanno inviato lo stesso pescatore della South Florida noto online come ‘Mark the Shark‘.

Mark ha confermato di esser rimasto “sconvolto” dai contenuti del video che ha accumulato oltre 50.000 viste e 1.400 commenti scandalizzati, a Mark sarebbe poi stata spedita anche un’immagine che mostra la carcassa aperta dell’animale come una sorta di trofeo.

Mark ha notificato alla Florida Fish and Wildlife Commission (FWC) che hanno confermato come la divisione di polizia sta investigando sul filmato ad alcune ore di distanza è arrivato anche il comunicato ufficiale:

Il FWC prende molto sul serio l’episodio e sta attualmente investigando sull’incidente, Stiamo anche cercando di identificare gli individui nel video e dove è avvenuto”.

foto@Instagram

Next Post

iPod nano, la vera storia di un dispositivo obsoleto

Interrotta dopo 12 anni di presenza sul mercato internazionale, la storia dell’iPod nano è realmente terminata. Come l’iPod Classic tre anni prima, oggi arriva la conferma della “morte” dell’iPod nano arrivata, a dire il vero, dopo molto tempo. Ma anni fa, prima che il prodotto venisse bloccato, in realtà sembrava già aver perso […]
ipod-nano-storia