L’Uomo Invisibile, Johnny Depp protagonista del remake

La Universal ha in cantiere il remake dell’horror del 1933, “L’uomo invisibile”, l’unico, finora, a non aver avuto un adattamento moderno. Nel 2000 Paul Verhoeven aveva realizzato per la Columbia “L’uomo senza ombra”, ispirato al romanzo di H. G. Wells che è la fonte originale, ma in questo caso si tratta del reboot del film con Claude Rains nei panni dello sventurato protagonista. Stavolta, a “sparire” sarà Johnny Depp.

La trama è famosa, parla di uno scienziato che scopre il siero dell’invisibilità e lo sperimenta su se stesso, ma l’uomo va incontro a gravi effetti collaterali, come uno stato di psicosi criminale che costituisce una minaccia anche per coloro che ama.

Chissà se il volto di Johnny Depp comparirà a lungo in questo film, nell’originale  Rains compariva solo all’inizio col suo volto e, per tutto il resto della pellicola, era in scene completamente coperto da bende.

Un progetto che punta alla rivalsa dei classici mostri della Universal, di cui fa parte anche “La mummia” con Tom Cruise. Si spera dunque che l’aggiunta di attori di rango nel cast possa migliorare la qualità dei vecchi film e farli rinascere in chiave moderna, in fondo la Universal Studio detiene un vero e proprio patrimonio di pellicole horror.

Loading...
Potrebbero interessarti

Ti guardo, per la festa del papà il film di Vigas

Ti guardo di Lorenzo Vigas parla dei drammi genitoriali e delle conseguenze…

Slash e i nuovi progetti per i 50 anni

Dopo essere riapparso per il Postepay Rock, l’ex chitarrista dei Guns N’…