Mark Zuckerberg annulla la sentenza WhatsApp in Brasile
Mark Zuckerberg annulla la sentenza WhatsApp in Brasile

Annullata la sentenza in Brasile che imponeva il blocco di 48 ore della piattaforma WhastApp.

Mark Zuckerberg può tutto, tanto addirittura da far “sbloccare” la sentenza che aveva imposto, sul territorio brasiliano, di fermare la piattaforma di messaggistica WhatsApp per 48 ore, le compagnie telefoniche avevano aderito addirittura alcune ore prima.

Decisione presa in merito ad un episodio risalente, molto probabilmente, allo scorso luglio, tra l’altro all’atto del blocco la app Telegram, concorrente in Brasile, ha registrato circa un milione di nuovi iscritti, Mark Zuckerberg ha rivolto un appello ai cittadini brasiliani dal suo profilo Facebook ufficiale.

Il punto chiave del messaggio di Zuckerberg recita: “Giorno triste per il Brasile, proprio i brasiliani sono i più appassionati alla condivisione della loro voce, fate sentire la vostra voce a aiutate il governo a pensare sulla decisione presa”.

Detto fatto, dall’alto del suo profilo Facebook, Mark Zuckerberg è riuscito a ridurre notevolmente il blocco, tanto che la app di messaggistica è tornata già online.

Loading...
Potrebbero interessarti

Motorola, una slide rivela i futuri smartphone Lenovo

I futuri smartphone di Lenovo targati Motorola, sono stati svelati da una…

La milanese Foodinho acquisita dalla spagnola Glovo

La startup milanese Foodinho è stata acquisita dalla spagnola Glovo, azienda nata…