Mauro Corona è l’accetta la sua amica fidata?

Negli ultimi mesi la tematica è stata estremamente discussa e mai come in questo periodo, quando molte case rimangono vuote e facili prede di ladri e malintenzionati, torna prepotentemente alla ribalta la spinosa questione.

Se infatti è giusto che le forze dell’ordine facciano il loro lavoro e siano i soli autorizzati a trarre in arresto i malintenzionati, è altrettanto giusto che ognuno abbia la sicurezza e la libertà di stare nella propria abitazione senza temere per la propria vita, ed abbia il diritto di difendersi se ci si sente minacciati.

Ed è quello che in queste ore sta ripetendo a gran voce Mauro Corona che, quando si è ritrovato dei vandali nella sua proprietà, ha pensato di inseguirli con un’accetta, e solo per loro fortuna non è riuscito a fermarli.

Nella notte tra sabato e domenica scorsi, tre ragazzi sono entrati a casa dello scrittore mettendo a soqquadro lo studio. Lo scrittore e artista del legno ha quindi dichiarato al giornale Il Gazzettino “Se li avessi presi li avrei ammazzati senza nessuna pietà”.

Tre ragazzi hanno preso una delle sculture in bronzo che Corona tiene fuori della bottega a Erto (Pordenone), e con quella hanno distrutto la vetrata dello studio utilizzato per scrivere e scolpire il legno.

A causa del forte rumore Corona si è accorto dei tre intrusi e, armato di accetta, li ha inseguiti “Ero armato, loro erano in tre e io li ho rincorsi, ma essendo a piedi nudi non sono riuscito a raggiungerli”.

Sbollita la rabbia, Corona ha però poi smorzato i toni parlando dei malviventi: “Se li incontrassi ora, magari gli offrirei pure da bere – ha affermato durante la presentazione a Firenze della rassegna Letterappenninica di cui è socio onorario -, ma devono capire la gravità del loro gesto”.

“Chi mi conosce sa bene che non ho mai ammazzato nessuno tranne, qualche volta, forse qualche capriolo – ha concluso Corona -. Ma questi delinquenti mi hanno proprio fatto saltare i nervi”.

Next Post

Baci del cane sono davvero così pericolosi?

Un gesto che per molti può essere quotidiano, quello di ricevere e dare un bacio al proprio cane, d’altronde per tutti gli amanti degli animali il cane è un vero e proprio membro della famiglia a volte come un figlio, eppure si potrebbero annidare ombre su quei “baci” ricevuti e […]
Attenzione ai baci del cane, potrebbero far male. Ma è davvero così?